Google+

Archivio giornaliero: 2 ottobre 2017

Raffinazione in Europa: il futuro nelle rinnovabili ma la crisi rende i vecchi impianti improduttivi

Sulla crisi della raffinazione l’Europa ha finora sottovalutato l’evoluzione mondiale dell’energia, con i suoi effetti sul piano economico, politico e della sicurezza dell’ambiente, dell’approvvigionamento di gas e petroli. Oggi serve una politica europea attiva, dove le forze politiche, economiche e sociali riconquistino la scena economica, con un approccio di tipo congiunturale, per assumere le iniziative che si ritengono utili a ...

Continua »

Cutrufo a Lo Monaco: “Campionato falsato? Incomprensibili dichiarazioni”

“Trovo le dichiarazioni dell’Ad del Catania Pietro Lo Monaco assolutamente incomprensibili. Pensare che giocare al De Simone la gara Akragas-Siracusa possa falsare il campionato appare grottesco e risibile”. Lo ha detto il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo. “Ho letto con sorpresa – ha detto il presidente azzurro – queste affermazioni del dirigente catanese perché arrivate proprio nei giorni in cui ...

Continua »

Noto, primo concorso fotografico dedicato al “Val di Noto”

Attraverso uno scatto fotografico si riesce a raccontare un territorio, un insieme di talento, tecnica e sensibilità alla realtà che ci circonda. La forza di un momento, un luogo, un emozione catturata dall’obiettivo può davvero dirci tanto di un pezzo di Sicilia, tra i più belli, il Val di Noto. Proprio a questa parte della nostra Regione è dedicato il ...

Continua »

Roma, presentato il ciclo di spettacoli classici dell’Inda

“Pensare in grande, e raggiungere nuovi orizzonti puntando a divenire un’eccellenza riconosciuta a livello italiano ed europeo”. E’ questa l’ambizione dell’INDA che lancia per la stagione 2018 il 54° Festival al Teatro greco di Siracusa. Una rassegna che anche quest’anno si presenta con novità e debutti assoluti. Una stagione disegnata dal commissario straordinario Pier Francesco Pinelli e dal direttore artistico ...

Continua »

I presidenti delle nuove Camcom il 30 ottobre a Siracusa

La città di Siracusa ospiterà la prima riunione dei presidenti delle 69 camere di commercio, rimaste in piedi in tutta la Penisola dopo la riforma Madia. La notizia è rimbalzata da Roma, dalla sede di Unioncamere, che, facendo seguito a una tradizione che è stata inaugurata con la presidenza di Ivan Lo Bello, prevede delle riunioni itineranti ogni anno, cioè ...

Continua »

Tamponano moto della Polizia e feriscono una turista

Reagiscono alla pattuglia dei poliziotti che volevano identificarli, danneggiando la moto di servizio e ferendo una turista. Gli agenti delle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato due diciassettenne, siracusani, per i reati di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni dello Stato. Un quarto d’ora prima delle 17 di sabato, 2 moto-volanti in servizio di controllo del ...

Continua »

Rinnovo Ordine dei giornalisti: Santo Gallo il più votato e Santino Franchina riconfermato al nazionale

Rinnovo dell’Ordine dei giornalisti. 474 voti sui 774 votanti per Santo Gallo che è stato il più votato. Eletto Consigliere regionale dell’Ordine dei Giornalisti. Elezioni che si sono tenute ieri, in seconda convocazione, nei tre seggi allestiti a Catania (hotel Excelsior), Messina e Palermo. Santo Gallo, santino per gli amici, Originario di Palazzolo Acreide, inizia la carriera giornalistica nel 1967, ...

Continua »

Priolo, scioperano i lavoratori della “Pellegrini”: portinerie bloccate

Portinerie della zona industriale siracusana bloccate questa mattina a causa di una protesta inscenata dai lavoratori della “Pellegrini, che hanno ricevuto le lettere di licenziamento. <<Concedere una proroga di 15 giorni per il servizio mensa alla ditta Pellegrini, un lasso di tempo durante il quale congelare tutte le procedure di licenziamento, per trovare soluzione alla vertenza. E’ la proposta che ...

Continua »

Come nasce un amore: tradimenti, l’Italia cornificata al primo posto in Europa

Il primo incontro con l’amante avviene, quasi sempre, sul posto di lavoro; il rischio è più forte se si tratta di ospedali, redazioni giornalistiche, studi professionali, forze dell’ordine, tribunali. Seguono in classifica gli uffici della pubblica amministrazione e poi le banche. Milano guida la classifica delle città ad alto tasso di fedifraghi, e l’Italia è il paese europeo in cui ...

Continua »