Google+

Archivio giornaliero: 8 febbraio 2018

L’ex pm Giancarlo Longo per 6 ore davanti al gip

Si è sottoposto a un interrogatorio fiume il magistrato Giancarlo Longo, ex pm a Siracusa, coinvolto nell’inchuesta della Procura di Messina. 6 ore di colloquio con il gip di Messina, Maria Vermiglio, avvenuto nel carcere di Poggioreale dove è detenuto da martedì. Il magistrato, accusato di associazione a delinquere, falso e corruzione ha spiegato la propria posizione finendo per avere ...

Continua »

Caso Siracusa, indagati altri 2 magistrati

Ci sono altri due magistrati indagati nell’inchiesta della procura di Messina che ha coinvolto l’ex pm di Siracusa Giancarlo Longo, arrestato martedì con le accuse di corruzione, associazione a delinquere e falso. Si tratta del sostituto procuratore Marco Di Mauro e dell’ex pm Maurizio Musco, già condannato per abuso d’ufficio con sentenza definitiva in altro procedimento. Indagati anche l’avvocato Ornella ...

Continua »

Noto, dimissioni di massa nel gruppo “Noi con Salvini” 

La definiscono una decisione irrevocabile e ne spiegano anche i motivi, legati fortemente all’ultima tornata elettorale quella, per intenderci, che ha riguardato proprio la nostra Regione e che ha visto Andrea Falconeri di Noto candidato nella lista “Noi con Salvini”. Nei numeri il giovane professionista ha ottenuto un consenso importante anche se ciò non gli è valso a conquistare uno scranno a Sala d’Ercole, e ciò ...

Continua »

Noto, nasce il gruppo di azione civica “Democrazia e Territorio”

Nasce a Noto, coordinato dall’avvocato Genny Bandiera, il gruppo di azione civica “Democrazia e Territorio”, un’associazione socio culturale che si prefigge di incontrare la “ politica nel contesto della città di Noto e dintorni (con particolare riferimento alle comunità montane ). Per questa ragione il movimento civico promuoverà momenti di confronto con i cittadini di qualunque estrazione politica per discutere, ...

Continua »

Cassibile, trovati in spiaggia 25 kg di hashish

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile, hanno rinvenuto e sequestrato in località Marchesa di Cassibile, un sacco di iuta contenenti 25 kg di hashish. Il sacco di grandi dimensioni, arenato sulla spiaggia, aveva destato immediato sospetto nei militari dell’Arma che stavano pattugliando la zona costiera, ed è stato quindi accuratamente ispezionato dagli stessi. All’interno, accuratamente confezionati ...

Continua »

“No alla relazione”, padre ferisce il fidanzatino della figlia

Contrario alla relazione che la figlia aveva intrapreso con un ragazzo tunisino, il padre si arma di pistola giocattolo modificata per minacciarlo e ferirlo alla testa con il calcio dell’arma. Il fatto è accaduto ieri sera a Rosolini. I carabinieri hanno arrestato Vincenzo Lorefice  di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Questi, non ...

Continua »

Elezioni politiche, la destra si compatta e guarda alle amministrative

Vincenzo Vinciullo (in foto), Mario Bonomo, Gaetano Cutrufo, Peppe Germano, Ferdinando Messina, Irene Sauro, in rappresentanza di “Noi con l’ltalia”, hanno incontrato gli esponenti di Fratelli D’Italia (Peppe Napoli), Lega (Ciccio Midolo), Movimento Nazionale per la Sovranità (Aldo Ganci), Riva Destra (Francesco Finocchiaro) e Italiani in Movimento (Giuseppe Giganti) per discutere delle imminenti elezioni politiche e delle future elezioni amministrative ...

Continua »

Dossier e depistaggi, acquisiti altri atti in tribunale

L’inchiesta della Procura di Messina sui cosiddetti dossier e i depistaggi, che configurano un nuovo “Caso Siracusa”, non si è affatto esaurita con l’emissione delle 15 misure cautelari. Martedì, nel giorno in cui veniva eseguita l’ordinanza del gip del tribunale peloritano, Maria Vermiglio, una nutrita rappresentanza dei militari della Guardia di finanza si è recata al quinto livello del palazzo ...

Continua »

La Dia: “Pax mafiosa tra i clan siracusani”

“L’operatività delle organizzazioni siracusane, per quanto ridimensionata dalle recenti attività di contrasto, continua a trovare linfa vitale in una strategia di pax mafiosa tra i sodalizi della provincia, e nelle salde alleanze con le consorterie etnee”. Il rilievo essenziale emerge dalla relazione del ministro dell’Interno relativa all’attività svolta e ai risultati conseguiti dalla direzione investigativa antimafia. Il resoconto si sofferma ...

Continua »

Violenza sessuale a minore, sacerdote a giudizio

E’ stato rinviato a giudizio don Antonio Sapienza, il sacerdote 51enne della diocesi di Catania accusato di violenza sessuale ai danni di un 15enne. Il decreto che dispone il giudizio è stato emesso ieri mattina dal gip del tribunale aretuseo, Giuseppe Tripi, a conclusione dell’udienza in cui il la Procura ha chiesto di processare il sacerdote. Il sacerdote deve difendersi ...

Continua »