Google+

Archivio giornaliero: 21 giugno 2018

Avezzano, aperta l’inchiesta sulla morte di un operaio siracusano

La Procura di Avezzano ha aperto un’inchiesta per comprendere le cause della morte di siracusano avvenuta nella notte all’ospedale “San Salvatore” dopo essere caduto da un’altezza di 10 metri mentre si trovava alla LFoundry di Avezzano.  Sebastiano Marco Aiello di 55 anni e dipendente di una ditta esterna è precipitato dopo avere perso l’equilibrio. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, l’operaio avrebbe perso l’equilibrio ...

Continua »

Augusta, la nave scuola Palinuro in sosta alla banchina del porto

Da oggi a lunedì 25 giugno la nave scuola Palinuro della Marina Militare, impegnata nella prima fase della 54^ Campagna d’Istruzione 2018 a favore degli allievi del 1° Corso della Scuola Navale Militare Francesco Morosini di Venezia,  sosterà nel porto di Augusta.  In tale circostanza la goletta Palinuro parteciperà agli eventi legati alla manifestazione“Marisicilia Cup”, evento organizzato dal Comando Marittimo Sicilia della Marina Militare che si svolgerà dal 22 e ...

Continua »

L’on. Gennuso: “Una tassa per le grandi imprese del petrolchimico”

Il deputato regionale Pippo Gennuso ha chiesto al governatore Musumeci un’attenzione per il territorio della provincia di Siracusa, soprattutto a difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini. Gennuso ha annunciato un disegno di legge che martedì presenterà all’Assemblea regionale per difendere tutta l’area del Polo petrolchimico, con sempre meno lavoratori e sempre più inquinata. “Da vent’anni non si fa altro ...

Continua »

Solarium Cala Rossa: il Tar rigetta la richiesta di revoca di sospensione

Il Tar Catania ha rigettato la domanda cautelare con cui la società Kalliope aveva chiesto la sospensione del provvedimento di revoca da parte del Comune di Siracusa della convenzione con la quale le aveva inizalmente concesso la gestione a fini balneari della spiaggetta Cala Rossa di Ortigia. Il progetto oggetto della convenzione avrebbe consentito l’utilizzo di un suolo demaniale marittimo ...

Continua »

Avola, accoltellò il cognato: scena muta dal Gip

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Corrado Rametta, il 68enne avolese che è stato arrestato domenica sera dai poliziotti del commissariato di Avola per avere aggredito il cognato, ferendolo prima con un coltello, e minacciandolo poi con un’ascia. L’indagato, che ha affidato la propria difesa all’avv. Gaetano Consiglio, è comparso ieri mattina dinanzi al gip del tribunale, Anna ...

Continua »