Google+

Archivio giornaliero: 5 luglio 2018

Nel ricordo di Santi Nicita, galantuomo della politica siciliana

Uomini da non dimenticare. D’attualità il suo pensiero politico-economico; aveva la forza della sintesi nei suoi interventi che puntavano al cuore dei problemi, e lui di problemi per il territorio siracusano ne ha risolti davvero tanti. Operativo, risolutorio. Santi Nicita è per definizione nell’immaginario collettivo il galantuomo della politica siciliana; nato a Furci Siculo in Provincia di Messina il 4 agosto del ...

Continua »

Dichiarazione mendace dei redditi 2011: assolti i vertici dell’Isab “per non avere commesso il fatto”

La cronaca giudiziaria ogni tanto si scontra con il dramma dello stato in cui versa il territorio inquinato del petrolchimico siracusano con tutta la sua tragicità. Per la Giustizia italiana non ci fu alcuna irregolarità nella dichiarazione dei redditi dell’Isab, relativa al 2011. Un fascicolo d’inchiesta che nasce quando la Procura di Siracusa, sulla scorta dell’indagine e dei riscontri documentali ...

Continua »

Siracusa nella morsa tra giornalismo e legalità: sicuri di quello che si è scritto non cedere mai alle forme di pressione.

  Nella retorica giornalistica siracusana insiste da qualche tempo, insieme al rivoluzionario fenomeno universale dei Social Network, la perdita dell’espressione del linguaggio e dunque della funzione che il giornalismo dovrebbe avere quale garante della mansione di mediare tra la difficoltà del reale e l’opinione pubblica. Spesso però, invece di essere uno strumento di ragguaglio, diventa sempre di più utensile per ...

Continua »

Pachino, 3 anni fa uccise un uomo: pachinese in carcere

I poliziotti del Commissariato di Pachino, hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di Enrico Di Maiuta, avolese di 26 anni. L’uomo deve scontare 12 anni di reclusione per i reati di omicidio e tentato omicidio in concorso, commessi il 28 marzo 2015 a Portopalo di Capo Passero. La vicenda riguarda l’omicidio di Paolo Forestieri, nei cui confronti erano ...

Continua »

Risarcimento Open Land: il Cga si è riservato sulle richieste delle parti

Il Cga si è riservato sulla richiesta di revocazione della quantificazione del risarcimento dei danni a favore di Open Land. Ieri pomeriggio si è tenuta una lunga udienza nel corso della quale i legali della società che ha realizzato il centro commerciale nella zona fieristica di Siracusa, del Comune aretuseo e di Legambiente hanno discusso relativamente alla stima di 6 milioni ...

Continua »

Ondate di calore, scatta il piano di emergenza dell’Asp

Con l’avvento della stagione estiva, l’Asp di Siracusa ha predisposto un piano operativo locale per fronteggiare l’emergenza ondate di calore, secondo le indicazioni e le linee guida ministeriali e assessoriali, che pone soprattutto particolare attenzione ai cittadini cosiddetti fragili quali bambini, anziani e disabili. Il direttore generale facente funzioni dell’Asp di Siracusa Anselmo Madeddu ha affidato il coordinamento delle attività ...

Continua »

Siracusa. Armi e droga: operazione della Squadra Mobile, arrestato Giuseppe Crispino

Un’operazione della Squadra Mobile della polizia di Stato di Siracusa nel tardo pomeriggio di ieri nella quale è stato arrestato il pregiudicato Giuseppe Crispino di 40 anni (nella foto) considerato uomo di fiducia del clan Trigila. L’accusa è di spaccio di droga e possesso di armi clandestine. L’uomo è sospettato dagli investigatori di essere il reggente del Clan Trigila che ...

Continua »

Il “Sistema Siracusa” non ha svelato del tutto il malaffare: ci sono ancora tanti piccoli segreti da scoperchiare

La Procura di Messina sta scavando a fondo su una serie di fascicoli d’interesse collettivo che riguardano la giustizia siracusana e non solo. Le aquile che finora hanno svolazzato cadono inesorabilmente (e che per la cronaca ora si stanno beccando a vicenda) una dopo l’altra e si spera per non volare mai più nel cielo torbido del malaffare che ha ...

Continua »