Google+

Candidato a Sindaco: il centrodestra si spacca, marcia indietro di Vinciullo, Milazzo e De Simone in favore di Cutrufo

Gaetano Cutrufo

Siracusa. Per le amministrative di giugno, il centrodestra si spacca. Si frantuma parte dell’aggregazione che aveva dichiarato di appoggiare sottovoce, Ezechia Paolo Reale, ma di contro si aggregano gruppi di maggioranza, assieme ai movimenti minori che hanno partecipato alle trattative, oltre a quelli che fanno riferimento a Enzo Vinciullo con due liste; Massimo Milazzo con altre due; Salvo Russo e a Giovanni Napolitano ex 5Stelle con una lista ciascuno, e l’Udc capitanato da Giovanni Magro, per appoggiare il candidato a Sindaco di Siracusa di cordata designato, Gaetano Cutrufo. Entrano in lista candidati con l’Udc De Simone e La Bianca, con altri 30 uomini tutti qualificati candidati al consiglio comunale che fanno riferimento alle liste che appoggeranno Cutrufo nella corsa per il Vermexio . Ma le indiscrezioni riportano alla luce che ci sono nel totale in cantiere e a favore del candidato presidente del Siracusa Calcio, almeno altre liste, per un totale di 8/9.

Con un comunicato diffuso poco fa, Milazzo De Simone e Vinciullo, dichiarano di voler fare un passo indietro per realizzare un percorso quanto più unitario possibile e condiviso.

“Per amore della nostra città – dichiarano all’unisono i tre – siamo pronti a fare un passo indietro alla ricerca di una soluzione quanto più unitaria e condivisa possibile; non siamo interessati a trovare soluzioni personalistiche, anche se condividiamo il massimo dell’onore possibile fare il sindaco della città di Siracusa. Invitiamo, pertanto, quanti desiderano condividere questa nostra idea e questo nostro progetto ad esternare identica volontà, che è una ulteriore prova d’amore e di dedizione nei confronti della nostra città”.

Un colpo all’aggregazione del candidato Ezechia Paolo Reale a cui rimane in piedi l’appoggio di Forza Italia e di tanti movimenti che, in un modo o nell’altro, si erano dichiarati disponibili a formare una cordata in favore di Reale per scalare il Vermexio.

“Sono pronto a condividere un percorso unitario per il bene della città di Siracusa – dichiara Gaetano Cutrufo in una nota diffusa pochi minuti fa – così come hanno dichiarato Milazzo, De Simone e Vinciullo. Nello stesso tempo, ritengo necessaria la ricerca di soluzioni quanto più condivise possibili per il bene della Nostra Gente”.

Concetto Alota  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*