Google+

Cassibile, trovati in spiaggia 25 kg di hashish

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile, hanno rinvenuto e sequestrato in località Marchesa di Cassibile, un sacco di iuta contenenti 25 kg di hashish.

Il sacco di grandi dimensioni, arenato sulla spiaggia, aveva destato immediato sospetto nei militari dell’Arma che stavano pattugliando la zona costiera, ed è stato quindi accuratamente ispezionato dagli stessi. All’interno, accuratamente confezionati ed imballati, sono stati trovati 50 panetti di hashish del peso di mezzo chilo ciascuno per un totale di 25 kg di stupefacente.

Il grosso sacco di iuta, probabilmente trasportato dalla corrente marina, si era arenato sulla spiaggia della nota località balneare e avrebbe potuto costituire un ricco bottino per chi commercia in droga o per gli spacciatori locali. Nella vendita al dettaglio, infatti avrebbe assicurato un incasso di ben 250.000 euro. A seguito del sensazionale ritrovamento, si sono sviluppate nell’immediatezza le indagini di polizia giudiziaria condotte dai Carabinieri di Cassibile per ricostruire provenienza ed eventuali destinatari del carico di stupefacente.

Dopo aver sequestrato la droga, i Carabinieri hanno effettuato un’accurata ispezione di tutta la fascia costiera e diverse perlustrazioni nelle zone vicine per la ricerca di ulteriori elementi utili alle indagini e per far piena luce su tutta la vicenda.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*