Google+

Ambiente

Siracusa, sedotta e abbandonata, sporca e cattiva, con acqua e spazzatura tra le più care d’Italia

spazzatura-augusta

Siracusa candidata a “Capitale della cultura”, è invece diventata dell’abbandono della mano pubblica, dove regna il disordine, sporca e per giunta cattiva. Si aspettava la nuova gara d’appalto del verde pubblico e della raccolta dei rifiuti per rivedere Siracusa pulita e ordinata, come negli Anni Ottanta. La stessa cosa si può dire del servizio idrico, con una condotta colabrodo, vecchia ...

Continua »

Siracusa, un incendio in un terreno del comune abbandonato, così come tutto il verde pubblico

IMG_1376

Un incendio è stato domato dall’intervento immediato dei vigili del fuoco in pieno centro cittadino. “L’amministrazione comunale multa i privati cittadini che abbandonano i terreni, ma non tiene conto di pulire quelli di proprietà del Comune”. È il commento a caldo dei residenti di uno dei palazzi situati all’angolo tra le vie Sofio Ferrero e Vanvitelli, dove stamane intorno alle ...

Continua »

Priolo, Ias: bilancio approvato in attesa di una nuova proroga

ias

Il consiglio d’amministrazione ha approvato il conto consuntivo del 2016 e il budget per l’anno in corso dell’Ias, la società che gestisce il depuratore biologico di Priolo. Si tratta di un passaggio propedeutico che dovrà adesso essere ratificato dall’assemblea dei soci, fissata per l’11 luglio. In quella sede si dovrebbe affrontare anche il dilemma relativo alla nomina di Turi Magro ...

Continua »

Raccolta e gestione rifiuti: il premio Corepla al Sindaco di Solarino Scorpo

Comuni Ricicloni 2017

Il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica, ha premiato il Comune di Solarino nel corso della cerimonia di “Comuni Ricicloni”, il concorso promosso da Legambiente con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Il premio speciale, un trofeo stampato in 3D, è stato consegnato ieri a ...

Continua »

Noto, sigilli alla discarica di contrada Bommiscuro

Discarica Bommiscuro

Una discarica è stata sequestrata dal personale del Nictas dell’Asp, su disposizione del gip del tribunale di Siracusa. I sigilli sono scattati per la discarica di contrada Bommuiscuro, nel territorio di Noto. La richiesta di sequestro è stata formulata dal sostituto procuratore Margherita Brianese a seguito delle indagini coordinate anche dal procuratore capo Francesco Paolo Giordano. I reati contestati rientrano ...

Continua »

Siracusa, esercitazione antincendio al porto grande

esercitazione

Nell’ambito del programma annuale di esercitazione antinquinamento ed antincendio complessa, la Capitaneria di Porto di Siracusa nella giornata di ieri ha simulato, nello scenario del Porto Grande, la collisione di una nave passeggeri di bandiera francese contro uno scoglio affiorante durante la manovra di avvicinamento in banchina. A seguito dell’impatto, ipotizzando una fuoriuscita di idrocarburi dall’unità e la successiva propagazione ...

Continua »

Siracusa, Patrizia Maiorca nominata presidente dell’Area Marina Protetta del Plemmirio

Patrizia Maiorca

Cambio al vertice del consorzio dell’Area marina protetta del Plemmirio. Dal 6 luglio prossimo la carica di presidente sarà affidata a Patrizia Maiorca, che prenderà il posto di Nuccio Romano in scadenza di mandato. La scelta del nuovo presidente è stata compiuta dal sindaco, Garozzo, e dal commissario straordinario del Libero consorzio comunale, Giovanni Arnone, che costituiscono l’assemblea dei soci. ...

Continua »

Legambiente: “Bene le restrizioni alle industrie ma con controlli efficaci”

Industria

Legambiente esprime soddisfazione per i risultati positivi che l’Amministrazione Comunale di Siracusa riferisce di aver ottenuto in sede di rinnovo dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) della raffineria Lukoil ex Isab Nord e Sud. Tra le prescrizioni di tutela ambientale imposte all’azienda che pare siano state finalmente recepite nel decreto ministeriale vi sono misure che Legambiente chiede da tempo, come quelle relative ...

Continua »

Il rischio amianto ci fu per “tutti i lavoratori del Petrolchimico di Priolo

Industria

La Corte di Appello di Roma, a distanza di due giorni, motiva la condanna dell’INAIL che ribalta il giudizio di primo grado, con una motivazione shock: l’Avv. Ezio Bonanni, Presidente dell’ONA e legale dei familiari della vittima, dimostra che “dalla documentazione prodotta (indagine epidemiologica del 1997 a cura dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e Registro Tumori della Provincia di Siracusa) emerge come l’esposizione ...

Continua »