Google+

Chi siamo

logo_ok_GRANDE

 

 

L’informazione dal vivo.  Collegamenti con opinionisti e ospiti; sport, economia, politica.

Siracusalive è tutto questo. Una televisione al servizio dei cittadini e all’interno della città.
Informazione no stop a partire dalle ore 9; in diretta dai luoghi chiave della vita cittadina, approfondimenti curati dalla redazione.
Informazione itinerante per scoprire i quartieri di Siracusa e dare voce ai problemi di chi li vive.
Siracusalive intende riaccendere i riflettori in tutti gli angoli di Siracusa.
Una emittente televisiva che intende contraddistinguersi con la presenza costante per fornire ai telespettatori immagini e testimonianze dirette.

Un commento

  1. Gia’ al primo giorno di scuola…
    Abitando vicino la scuola, la mattina accompagno i bambini a piedi….
    All’incrocio vicino la scuola mi ritrovo a dover fare attenzione sia alle auto che attraversano che i pezzi d’asfalto (VIA MUSSOMELI – VIA GELA) divelto che possono arrivare addosso schizzando sui pneumatici delle auto.
    Per fortuna tutto sembra andare bene lascio i bambini in classe ed esco da scuola.
    Davanti la scuola assisto ad una scena gia’ vista proprio alla fine dell’anno scolastico…. stesso atteggiamento arrogante e presuntuoso.
    Un genitore che litiga con due vigili urbani in quanto sanzionato per aver lasciato la macchina sulle strisce pedonali totalmente sbiadite.
    Ma non dovrebbero colorare proprio prima dell’inizio della scuola per garantire l’incolumità e la sicurezza ?
    I vigili erano davanti la scuola per aiutare l’attraversamento della strada ai bambini ???
    Facendomi queste domande continuo a camminare verso casa, noto che come l’anno scorso, hanno EMESSO SANZIONI a diverse automobili posteggiate non in doppia fila ma in divieto di sosta (per lasciare i bambini a scuola) su una traversina che tanto fastidio non danno e per pochissimi minuti.
    Hanno emesso un verbale di cui non conosco l’importo anche questa volta a tutti.

    Mi chiedo, ma non potevano invitare i genitori a non lasciare l’auto con un minimo di tolleranza visto che non vanno in banca (vedi Viale Teracati) lasciando i macchinoni in doppia fila. Ma corrono per lasciare i bambini a scuola e poi scappare al lavoro.
    Dobbiamo farci carico pure del materiale didattico che la scuola non fornisce piu’, dobbiamo comprare i ventilatori per poter far respirare i bambini in classe visto che sono totalmente sprovvisti oltre a dover pagare la refezione scolastica le scadenze di IMU TASI TARSU.
    Queste sanzioni mi sembrano esagerate e fuori luogo…..
    Sono io che sono diventato intollerante verso i vigili o i vigili che applicano la legge senza un minimo di tolleranza in questo caso ?
    Chiedo al sindaco e al capo dei vigili urbani di cancellare le sanzioni emesse stamattina e di invitare i suoi collaboratori ad avere un minimo di tolleranza perche’ nessuno aveva lasciato la macchina in doppia fila creando ingorghi per il traffico, se cancellare le sanzioni non e’ possibile donate cio’ che avete sottratto alla scuola o rifate le strisce pedonali o l’asfalto prima che qualcuno si faccia male.
    Vi ricordo che i vigili servono pure per aiutare l’ingresso e l’uscita dei bambini invece ho visto due vigili che in meno di 10 minuti hanno solo scritto piu’ di sei sanzioni ai genitori che accompagnano i figli a scuola per aver parcheggiato 5 minuti in divieto di sosta in una traversa secondaria segnaletica a mia avviso piazzata ad arte…. Per poi cercare i scomparire nel piu’ breve tempo possibile senza essere visti dai genitori e senza aiutare chi entra ed esce dal plesso scolastico.
    Fabio Bruno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*