Google+

Coppa Italia, Siracusa e Leonzio vigila di derby

Il Siracusa torna in campo domani pomeriggio alle 15 in Coppa Italia per affrontare la Sicula Leonzio nel secondo turno della competizione. Il tecnico Matteo Pagana non potrà contare su alcuni elementi chiavi che, fra infortuni e squalifiche sono costretti a saltare la partita. “Giocare dopo dieci giorni di stop forzato – dice Pagana – non è certo piacevole. Del resto, siamo incappati noi nelle societàò che, oper un motivo o per un altro, avevano chiesto di rinviare le partite. Abbiamo dovuto modificare la preparazione ma credo che sia atleticamente sia psicologicamente siamo a posto e pronti ad affrontare il turno di coppa Italia”. Pagana ha sottolineato l’importanza dell’avversario: “Lo scorso campionato, a causa di alcune defezioni, la Leonzio ha disputato i play off. Quest’anno la società ha dimostrato di essere ambiziosa, rinforzando la rosa con elementi di categoria come Ripa e Gomez”.

Pagana ha detto anche di volere il massimo dalla sua squadra perché “il tornop di coppa Italia è importante. Non condividop la formula per la quale la vincitrice venga ammessa ai play off ma è una regola e va rispettata”.

IN CASA LEONZIO. Sono 21 i convocati dal tecnico Paolo Bianco per la partita di domani, martedì 9 ottobre, contro il Siracusa (Stadio “De Simone”, h.15.00), valida per il Primo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia di Serie C (gara secca. Passa il turno chi vince il match. In caso di parità, supplementari e rigori). Dopo il match di domani, la squadra bianconera tornerà ad allenarsi mercoledì pomeriggio a Melilli in vista della partita casalinga di campionato del 13 ottobre col Rieti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*