Google+

La Polfer restituisce oggetti dimenticati dai passeggeri sui vagoni

La polizia ferroviaria di Siracusa ha intensificato i controlli nelle stazioni e lungo la linea ferrata per prevenire i reati in ambito ferroviario e a garantire la sicurezza di quanti si spostano utilizzando il treno. Gli operatori della Polfer sono risaliti ai proprietari di svariati oggetti, anche di valore, lasciati distrattamente a bordo i diversi convogli da alcuni passeggeri. A rientrare in possesso dei loro averi sono stati un noto avvocati del capoluogo, che aveva smarrito il tablet contenente importanti file di lavoro, un turista tedesco a cui è stato riconsegnato il proprio orologio da polso di un prestigioso marcio italiano, un autotrasportatore che aveva dimenticato il portafoglio griffato contenente documenti e circa 50 euro e una signora residente in provincia di Lecco, a cui è stato restituito il portafoglio perso con il contenuto, documenti e la somma di 290 euro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*