Google+

Ladri rubano computer a scuola: uno acciuffato dagli agenti

Rubati numerosi computer portatili al XIII istituto comprensivo “Archimede” di via caduti di Nassiriya. Nella notte tra sabato e domenica, i soliti ignoti sono riusciti a impossessarsi dei pc (3 dei quali recuperati) dopo avere fatto razzia nelle singole aule.

L’ultimo episodio è accaduto intorno all’una di notte. I ladri hanno scavalcato una recinzione, poi hanno forzato una porta finestra per completare l’opera. E’ scattato l’allarme e sono intervenuti le guardie giurate della Sicur Service Sicilia. Uno dei due ladri è riuscito a scappare per le campagne circostanti, mentre il secondo è stato catturato anche grazie all’intervento di tre pattuglie delle Volanti.

“Per l’attività didattica e la digitalizzazione e i laboratori multimediali erano essenziali – dice il dirigente scolastico, Giusy Aprile – l’azione dei ladri spoglia la scuola di risorse multimediali, difficilmente rimpiazzabili anche per il fatto che quest’anno i fondi per il funzionamento amministrativo e didattico, destinati dalla Regione siciliana hanno subito la decurtazione di circa la metà rispetto all’importo di due anni fa”.

Alessandro Nicosia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*