Google+

Noto, CasaPound incontra la cittadinanza 

Si terrà domenica 11 febbraio in piazza Landolina il primo incontro di CasaPound con la cittadinanza a Noto“Casa, lavoro, stato sociale: prima gli italiani!” il titolo dell’evento. “Dopo
  lo straordinario successo della raccolta firme necessaria alla presentazione delle candidature di CasaPound in tutta Italia, Sicilia compresa” – dichiara Andrea Insenga Azzaro, responsabile di CPI Noto – ” è arrivato il momento di incontrare le comunità. Si aprono sedi, si tengono comizi ed i leader si spostano da una parte all’altra dello Stivale per presentare i candidati e illustrare il Programma”
 
“L’appuntamento in città è previsto domenica 11 febbraio dalle 9.30 13 in Piazza Landolina, dove si erge il Monumento dei Caduti” – prosegue Insenga Azzaro -. I cittadini avranno la possibilità di incontrare e conoscere il gruppo netino ed i candidati in corsa per le elezioni del 4 marzo”. 
 
Il giorno prima, sabato 10 febbraio, in occasione della giornata del ricordo, CasaPound Noto deporrà una corona di alloro sempre presso il Monumento ai caduti per commemorare i martiri delle foibe. “Dobbiamo conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati ad opera dei comunisti titini nel secondo dopoguerra” – conclude il responsabile netino di CPI – “la data si riferisce al giorno in cui, nel 1947, fu firmato il Trattato di Pace che assegnava alla Jugoslavia l’Istria e la maggior parte della Venezia Giulia, fino al giorno prima regioni italiane”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*