Google+

Noto, consegnati due automezzi per il trasporto di persone con disabilità

Due automezzi particolari, con tanto di fiocco regalo, sono stati benedetti da Padre Eugenio Boscarino, e consegnati dalla PMG alla città di Noto. Saranno utili al trasporto di soggetti svantaggiati, nelle loro necessità quotidiane ed anche per finalità di intrattenimento ed aggregazione, grazie all’impegno e alla gestione dell’AUSER di Noto.
“Oggi condividiamo quella felicità tipica di quando si dona qualcosa e ci si mette al servizio della comunità – ha esordito il Sindaco Corrado Bonfanti-. E il mio ringraziamento, forte e convinto, è per tutti voi, miei concittadini che avete sposato e contribuito a questa iniziativa per un grande momento di compartecipazione. L’attività di assistenza agli anziani, agli studenti a tutte quelle persone con disabilità motoria, non è una cosa nuova per noi e per l’Auser di Noto, e proprio da questo servizio ci siamo resi conto di quanta richiesta ci sia a Noto, anche per i soggetti con particolari patologie che richiedono trasferimenti frequenti. Per cui, i due mezzi serviranno a dare ulteriori servizi, che al momento sono sulle spalle delle famiglie, già in situazioni difficili, e serviranno anche ad una migliore e capillare integrazione con la vita cittadina. Voglio anche ringraziare il nostro testimonial Salvo Ravalli, atleta parolimpico di canoa, campione nello sport e nella vita, un esempio per tutti noi”.
Al momento vissuto in piazza è seguito un ulteriore incontro, con consegna di attestati, video e testimonianze, nell’aula del Consiglio Comunale a cui hanno preso parte il Presidente provinciale dell’Auser Francesco Di Priolo, il Presidente Auser di Noto Santo Boscarino, tutti i volontari, gli imprenditori ed esercenti che hanno partecipato all’iniziativa, e i vertici del PMG, Progetto mobilità garantita, che si sono aggiudicati il bando e realizzato il tutto. PMG nasce proprio con l’ambizione di orientare le risorse e le esigenze del pubblico e del privato verso un unico obiettivo: garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle  alle persone svantaggiate, ai disabili, agli anziani.
“Ogni singolo cittadino può richiedere il servizio- ci spiega Francesco Aglianò, Responsabile Area Sicilia-Calabria del PMG- i due mezzi quotidianamente saranno adibiti proprio al trasporto, per terapie, visite, o altre necessità, di persone, anziane e non, con difficoltà motorie; nei fine settimana, invece, potranno accompagnare le persone a teatro, allo stadio e ad altri momenti ricreativi e d’incontro. Il progetto, patrocinato dal Comune di Noto, ha avuto l’importante e fondamentale partecipazione di tanti imprenditori ed esercizi commerciali della città che apponendo il proprio logo, ne hanno sposato e condiviso finalità ed obiettivi”. Gli fa eco il Presidente dell’Auser di Noto, Santo Boscarino: “Questa è una giornata bellissima perché abbiamo davvero la possibilità di aiutare tantissime persone. Soprattutto per coloro i quali hanno necessità di recarsi in centri di cura per terapie specifiche; abbiamo avuto tante richieste e siamo contenti di poter dire che da oggi saremo in grado di esaudirle”.
 
Emanuela Volcan

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*