Google+

Pallanuoto, l’Ortigia cede al Verona dell’ex Gallo

C.C. ORTIGIA – VERONA   9-12 (3-4/2-5/0-0/4-3)

 CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Jelaca, Di Luciano 2, Lindhout 2, Cassia, Giacoppo, Rotondo, Vapenski 1, Casasola 1, Napolitano 3, Caruso. All. Stefano Piccardo

BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Di Somma 4, Blary, Figlioli 1, Fondelli, Petkovic 2, Panerai, Gallo 1, Mirarchi, Luongo 1, Baraldi 2, Valentino 1, Nicosia. All. Gu Baldineti

Arbitri: Daniele Bianco e Alberto Rovida

Superiorità numeriche: Ortigia   3/12 +1rg         Verona 2/10

Note: espulso Luongo (Ver) nel IV

“Contro queste squadre se perdi il treno rischi di non poter più rientrare in partita – è il commento Stefano Piccardo (all. Ortigia) – paghiamo il secondo parziale. Sono comunque contento dei ragazzi perché abbiamo giocato la partita che avevamo preparato. Siamo stati sfortunati in qualche occasione e in altre abbiamo forse forzato il tiro. Abbiamo comunque giocato contro una delle tre squadre d’elite.

Commento Valentino Gallo (BPM Verona): Buona Ortigia e prime fasi della partita difficili per noi abituati a giocare al chiuso. Avevamo preparato una partita più fisica ma poi siamo stati penalizzati dai troppi falli a nostro sfavore. Ho visto una buona Ortigia e sono contento per questo. Noi abbiamo allungato bene nel secondo parziale; risultato che siamo riusciti a controllare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*