Google+

Portopalo, carenza di personale all’ufficio postale

L’ufficio Postale Portopalo di Capo Passero sembrerebbe gestito, dai responsabili della Filiale, delle Poste per il periodo estivo e giorni pagamento pensioni in modo verosimilmente insufficiente. E’ il parere della Slc Cgil di Siracusa che aveva chiesto ai responsabili territoriali, in precedenti incontri
d’incrementare, per quanto possibile, le risorse da applicare allo sportello nei giorni di pagamento pensioni e nel periodo estivo, Luglio/Settembre. “Siamo rimasti inascoltati – dice il segretario Sebastiano Plumeri – vorremmo far notare che nel comune sono residenti in pianta stabile circa 3.500/4.000 cittadini, che nel periodo estivo si moltiplicano raggiungendo la soglia delle 10.000 presenze …. un Ufficio Postale lacunoso nei servizi erogati alla clientela, per i lunghi tempi d’attesa, lede l’immagine di questa località a vocazione prettamente turistica, ma ancor di più lede quella di Poste Italiane S.p.A. agli occhi del turista che certamente riporterà nel suo territorio quanto osservato e patito nel nostro suolo”.
Il sindacato ha chiesto al sindaco di Portopalo Gaetano Maria Montoneri, di “programmare, per quanto possibile, in tempi ristretti, un incontro, da tenersi presso la Casa Comunale con la partecipazione dei delegati di Poste Italiane S.p.A. settore M.P. e Slc Cgil Siracusa per chiarire tutti gli aspetti della vicenda.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*