Google+

Priolo, appalto Csi: il prefetto convoca il sindacato

E’ rientrata la protesta inscenata questa mattina dai lavoratori della Csi, impresa metalmeccanica siracusana. Il prefetto di Siracusa, Giuseppe Castaldo, ha convocato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria per lunedì per affrontare il nodo del cambio appalto.

E proprio questa vicenda, che ha fatto perdere al momento buona parte dei 47 posti di lavoro, è  stata al centro della protesta del sindacato e dei lavoratori.

Da una protesta all’altra sempre nella zona industriale siracusana. I sindaci di Melilli, Giuseppe Carta, e di Priolo, Antonello Rizza, hanno inscenato questa mattina una manifestazione di protesta davanti alla portineria della Lukoil. La vicenda sollevata è quella relativa all’assunzione di tre unità alla società Priolo Servizi. In fascia tricolore hanno chiesto quali siano stati i criteri di scelta dei tre assunti, visto che solo uno è di Priolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*