Google+

Priolo, trovata una soluzione per i pulizieri del Comune

S è chiusa con un accordo positivo la vertenza dei pulizieri del Comune di Priolo , cui era stata prospettata la riduzione delle ore di lavoro, per la chiusura di alcuni locali comunali per manutenzione straordinaria, che avrebbe avuto effetti dirompenti per la tenuta salariale dei sei lavoratori che curano il servizio di pulizia e sanificazione del Comune di Priolo.

L’amministrazione comunale nella persona del Sindaco f.f. Santo Gozzo, insieme col responsabile unico del Procedimento Geom. Antonio Franceschi, dopo aver ascoltato le richieste del sindacato, hanno responsabilmente dato fondo a tutte le possibili soluzioni, che di fatto hanno consentito di avere un servizio migliore per la pubblica amministrazione e nel contempo, di dare le risposte ai lavoratori dell’appalto su cui gravava l’onere di una riduzione delle ore contrattuali.

Dichiarazione di Stefano Gugliotta segr. gen. Filcams CGIL Siracusa: “  E’ certamente da valorizzare la capacità di ascolto e di soluzione  da parte del Sindaco facente funzione Santo Gozzo e dell’apparato tecnico del Comune di Priolo. L’amministrazione comunale ha messo in campo  il “ buon senso del padre di famiglia” che non solo ha evitato l’innescarsi di un contenzioso sindacale che avrebbe avuto effetti dirompenti per la pubblica amministrazione, ma ha sempre tenuto al tavolo relazionale un atteggiamento positivo e di ascolto delle proposte che la Filcams ha prospettato, e che i tecnici hanno poi realizzato nel pieno rispetto della legalità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*