Google+

Verso la nomina del nuovo Soprintendente ai beni culturali

E’ attesa nelle prossime ore la firma del decreto di nomina della nuova sovrintendente ai beni culturali di Siracusa. Si tratta dell’architetto Irene Donatella Aprile. La nomina potrebbe arrivare dall’atto d’interpello fatto dall’assessorato regionale ai beni culturali.

Ha iniziato la propria esperienza nel 1981 con l’Università di Catania per cui ha svolto l’incarico per l’esecuzione degli elaborati grafici del progetto di massima del completamento della nuova città universitaria Santa Sofia. Nel 1988 ha condotto studi e ricerche per la documentazione sulla meccanizzazione della biblioteca del Dipartimento Architettura e Urbanistica. Nel 1989 ha vinto il concorso di dirigente tecnico architetto alla Regione siciliana ed assunta dal primo giugno all’ufficio del Genio civile di Catania dove ha prestato servizio fino al 1990 da quando, cioè, ha preso servizio di ruolo alla Sovrintendenza di Catania con la qualifica di dirigente. Fino al 2001 ha fatto parte della sezione paesaggistico, architettonico e urbanistico della Soprintendenza etnea come responsabile della tutela monumentale. Fino al 2006 ha gestito il museo Verga, coordinando anche una serie di interventi di manutenzione dell’edificio che lo ospita.

L’architetto Aprile prende il posto di Rosalba Panvini, che ha dovuto lasciare l’incarico di sovrintendente anche per motivi di salute. L’archeologa, a sua volta, era stata sostituita alla fine del mese di luglio dal dirigente ad interim, Calogero Rizzuto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*