Google+

Violenza sessuale a minore, sacerdote a giudizio

E’ stato rinviato a giudizio don Antonio Sapienza, il sacerdote 51enne della diocesi di Catania accusato di violenza sessuale ai danni di un 15enne. Il decreto che dispone il giudizio è stato emesso ieri mattina dal gip del tribunale aretuseo, Giuseppe Tripi, a conclusione dell’udienza in cui il la Procura ha chiesto di processare il sacerdote.

Il sacerdote deve difendersi dalla pesante accusa che gli viene mossa rispetto all’episodio avvenuto la Lentini nel luglio del 2015. Secondo quanto ricostruito dalla pubblica accusa, l’imputato avrebbe costretto il ragazzo, sotto la minaccia di un coltello, a recarsi in camera da letto poi, chiusa la porta a chiave lo avrebbe costretto ad avere rapporti sessuali. Dopo la denuncia della presunta vittima, il sacerdote era stato sospeso dalla diocesi. Don Speranza, che è difeso dall’avv. Salvatore Maddalena, dovrà adesso comparire davanti al tribunale penale in composizione collegiale per l’udienza, fissata per il 15 giugno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*