Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, servizio idrico: 5 milioni dallo Stato per interventi sulla reteSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Siracusa, servizio idrico: 5 milioni dallo Stato per interventi sulla rete

Siracusa, servizio idrico: 5 milioni dallo Stato per interventi sulla rete

Ammontano a circa 5 milioni i tre finanziamenti in arrivo dal Cipess per interventi sulla rete idrica cittadina.  “Si tratta di 3 finanziamenti, uno specifico, gli altri due complessivi, che ci permetteranno di migliorare il servizio reso ai cittadini. Finalmente potremo mettere mano al sistema di distribuzione idrico al fine di sostituire manufatti ormai vecchi o in cattivo stato di conservazione”: lo dichiarano in una nota congiunta il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore con delega al Servizio idrico integrato e tutela delle risorse idriche Giuseppe Raimondo.

Immediatamente cantierabile l’intervento di 260mila euro per il rifacimento della rete idrica di via Mosco e via Trapani alla Borgata, in un’area densamente abitata. In attesa dei progetti di fattibilità tecnico-economica invece i due interventi di 3.176.981,73 milioni di euro e di 1.499.306,43 milioni di euro per la “sostituzione in campo idrico di addutrici vetuste o in cattivo stato di conservazione” che saranno individuati alla luce di una ricognizione della rete alla quale gli uffici comunali stanno lavorando.

Il finanziamento rientra nel “Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027” per opere infrastrutturali immediatamente cantierabili a cui si aggiungono 1,6 miliardi di interventi strategici programmati la cui attuazione avverrà non appena sarà disponibile il “Piano di fattibilità tecnico economica”. Le risorse, che per l’80% vengono assegnate al Mezzogiorno, finanziano interventi che si pongono in continuità e coerenza con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) e con il Piano Nazionale Complementare (Pnc), per il finanziamento di progetti in campo ferroviario, stradale e idrico.

“E’ estremamente importante essere presenti con ben 3 progetti in questa graduatoria nazionale i cui fondi- concludono Italia e Raimondo- ci aiuteranno a procedere ulteriormente nella direzione già avviata con il nuovo bando affidato pochi mesi fa verso una rigenerazione di qualità del servizio idrico a tutela del cittadino e dell’ambiente”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube