Home / Se te lo fossi perso / Attualità / 13 milioni per parco Neapolis, palazzo Bellomo e museo Paolo Orsi

13 milioni per parco Neapolis, palazzo Bellomo e museo Paolo Orsi

Oltre 13 milioni di euro giungeranno a Siracusa per riqualificare e migliorare le condizioni di offerta e di fruizione delle aree archeologiche e museali di Siracusa. Questo l’importo dei tre progetti, presentati a suo tempo dalla Soprintendenza ai Beni culturali del capoluogo, che riguardano la Galleria regionale “Palazzo Bellomo”, il museo archeologico regionale “Paolo Orsi” e l’area archeologica della Neapolis. I tre progetti saranno oggetto di approfondimento oggi a Palermo in occasione di una riunione indetta dal direttore generale dei Beni culturali alla quale parteciperà il sovrintendente ad interim architetto Calogero Rizzuto. Si tratta di tre progetti inseriti nella linea uno “interventi per la valorizzazione delle aree ad attrazione culturale”, programma operativo Poin attrattori culturali, naturali e turismo”.
Nell’ambito di questo programma operativo per la Sovrintendenza di Siracusa sono stati già approvati i tre progetti. Nello specifico, sono disponibili 2 milioni 880 mila euro da destinare alle opere di riqualificazione e valorizzazione funzionale del museo archeologico Paolo Orsi. 977 mila euro, invece, sono destinati al progetto pilota museali d’eccellenza del Mezzogiorno ed in particolare al polo museale di Siracusa e Ragusa. Per quanto riguarda la nostra città, si prevedono interventi di valorizzazione del palazzo Bellomo, che funge da galleria regionale.
L’ultimo e più importante finanziamento destinato ai beni culturali di Siracusa è quello per il progetto delle opere di riqualificazione e valorizzazione funzionale del parco della Neapolis. Si tratta di due stralci finanziati rispettivamente con 2 milioni e 250 mila euro e 6 milioni e 583 mila euro. Per quest’ultimo progetto il sovrintendente Rizzuto ha dichiarato di volere porre particolare attenzione per la peculiarità e la specificità dell’intervento del sito che rappresenta il maggiore attrattore e luogo visitato dal 90% del turismo siracusano.
Tra gli interventi previsti nell’area archeologica della Neapolis, spiccano i lavori di recupero e valorizzazione dell’Anfiteatro Romano per un importo di 1 milioni e ottocento mila euro e la riqualificazione dell’agrumeto storico del Parco archeologico della Neapolis attraverso la creazione di percorsi naturalistici e con la riqualificazione dell’Agrumeto storico della Neapolis di Siracusa, per un valore di 621 mila euro.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*