Google+

16° Festival del Mediterraneo. Canicattini Bagni una serata di musica anni 60-70 con il gruppo “Piper Band”

Una serata “in buona musica e in buona salute” quella di domani, lunedì 12 Agosto 2019 a Canicattini Bagni con il concerto del gruppo “Piper Band“, nell’ambito delle manifestazioni del cartellone del 16° Festival del Mediterraneo organizzato dall’Amministrazione comunale, Assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo, guidato da Loretta Barbagallo, per animare e vivacizzare l’estate da Luglio a Settembre con musica, danza, teatro, incontri, libri, sagre gastronomiche, escursioni naturalistiche e tanta tradizione.

Con Antonello Mallaci alla voce, Nunzio Garro alle tastiere e cori, Antonello Giliberto alle chitarre, Giampaolo Blancato al basso e cori, Massimiliano Pantano alla batteria, in via XX Settembre alle ore 21:30, sarà presente anche lo stand della campagna di prevenzione oncologica dell’Asp di Siracusa, con personale sanitario per dare la possibilità, a uomini e donne in fascia di età, di prenotare gli esami di screening gratuiti: pap test, mammografia e sangue occulto nelle feci.

Quella di lunedì sera sarà dunque un divertente e piacevole viaggio nella buona musica pop-rock italiana, “mantenendoci in buona salute”.

Piper Band” è un progetto musicale nato da un’idea di Antonello Mallaci e Nunzio Garro, alla fine del 2018, per fare conoscere, in particolare alle giovani generazioni, e risvegliare i ricordi di chi invece quel periodo ha condiviso, vivendo le classifiche dell’epoca, un po’ di storia della musica italiana anni ’60-70-80.

Nella stessa serata, invece, alle ore 19:30, al Museo Civico Tempo di via XX Settembre 132, riaprirà la Mostra di pittura che si inaugura oggi, domenica, della 2° edizione del Concorso artistico “Armonie Liberty”, promosso sempre in sinergia con l’Amministrazione comunale canicattinese guidata dal Sindaco Marilena Miceli, e rivolto a giovani artisti legati al mondo della pittura per valorizzare e promuovere il patrimonio artistico locale ibleo, come manifestazione della sua bellezza, in particolare le opere dei maestri scalpellini che a Canicattini Bagni hanno lasciato testimonianze tangibili nei volti scolpiti nella pietra calcarea che si ammirano nei prospetti di case e palazzi.

L’appuntamento con il Liberty si concluderà con la premiazione del vincitore del Concorso, subito dopo la conferenza, prevista per le ore 21:00, su “I pittori siciliani del Liberty” e il momento musicale “Armonie musicali” con  Sergio Rosario di Luciano al pianoforte e Piero Cicero Santalena al flauto “Musicalmente insieme dopo trent’anni”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*