Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Luglio 11th, 2017 | SRlive.it
Home / 2017 / Luglio / 11

Archivio giornaliero: 11 Luglio 2017

Per i giudici: “Riina resta in carcere ha piena capacità di intendere e di volere”

Il boss dei boss Totò Riina ha “piena capacità di intendere e di volere” e quella di “stare in giudizio”. Così hanno deciso i giudici milanesi respingendo la richiesta della difesa di sospensione del processo, nel quale è imputato per minacce al direttore del carcere di Opera. Negata anche l’istanza di una perizia per valutare la capacità processuale. Il Tribunale ...

Continua »

Puzza, miasmi e traccheggi politici: ancora una volta sotto accusa il depuratore Ias di Priolo

La cattiva manutenzione dell’impianto di depurazione dell’Ias ritorna sotto l’attenzione delle tematiche dell’inquinamento industriale nel triangolo del petrolchimico siracusano. A rimettere il dito sulla piaga qualche giorno fa, il deputato all’Ars del Gruppo Pid – Grande Sud, Pippo Gennuso, il quale denuncia la cattiva condizione della depurazione responsabile della puzza e dei miasmi insopportabili che è costretto a respirare chi ...

Continua »

Siracusa, “operazione Beta”: Roberto Cappuccio rigetta ogni addebito davanti al gip

Davanti al Gip ha parlato per oltre un’ora Roberto Cappuccio, l’imprenditore siracusano, 52 anni il prossimo mese di agosto, coinvolto nell’operazione antimafia denominata “Beta”, scattata la scorsa settimana su coordinamento della direzione distrettuale antimafia di Messina e l’operatività dei carabinieri del Ros. Cappuccio ha riferito al gip del tribunale di Siracusa, Carmen Scapellato, davanti al quale è comparso per rogatoria, ...

Continua »

Siracusa, morte maresciallo Licia Gioia: prorogata la consegna della perizia balistica

Ieri mattina avrebbero dovuto depositare la perizia i tre consulenti nominati dal gip del tribunale Carmen Scapellato, nell’ambito delle indagini per la morte del maresciallo dei carabinieri, Licia Silvia Gioia, avvenuta la notte del primo marzo nella villetta di contrada Isola. Ma i periti hanno chiesto di prorogare il termine per consentire una più oculata ricostruzione della dinamica dei fatti ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube