Home / 2018 / Aprile / 27

Archivio giornaliero: 27 Aprile 2018

Sequestro preventivo della centrale di sollevamento liquami di Siracusa

Sequestro preventivo della centrale di sollevamento liquami sita in contrada “Fusco” del Comune di Siracusa e gestita dalla società “Siam” S.p.A., emesso dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa, a seguito di una lunga e complessa attività d’indagine coordinata dal Procuratore Aggiunto Fabio Scavone della Procura della Repubblica di Siracusa. A seguito di indagini di Polizia Giudiziaria condotte dagli uomini della ...

Continua »

I vigili urbani presidieranno i parcheggi Talete e S. Antonio

Da questo fine settimana, dalle 21 alle 1, personale della Polizia municipale sarà presente ai parcheggi del Talete e del Molo S.Antonio. Oltre alla vigilanza in senso lato, darà assistenza agli automobilisti per risolvere le criticità che dovessero verificarsi in quella fascia oraria. “Il servizio predisposto – dichiara l’assessore alla Mobilità, Giuseppe Raimondo– viene incontro alle esigenze della cittadinanza per ...

Continua »

A Siracusa Silvana De Mari, critica verso l’omosessualità

E’ critica verso l’omosessualità e sul suo blog ha sostenuto l’omofobia come diritto umano. In seguito alle sue prese di posizione, è nato un movimento di lettori che ha chiesto agli editori il suo boicottaggio, in particolare riguardo alla pubblicazione di libri per ragazzi. Si presenta con queste credenziali la scrittrice Silvana De Mari, che domani sera (sabato 28 aprile) alle 19 ...

Continua »

Uccise l’amico con una manata: pena ridotta in appello

La Corte d’assise di appello di Catania ha ridotto da 12 anni e 8 mesi a 10 anni di reclusione la condanna per Franco Musso, il siracusano che deve rispondere di omicidio preterintenzionale ai danni dell’amico Franco Iraci. I giudici, accogliendo la richiesta avanzata dal sostituto procuratore generale, Antonio Nicastro, hanno in parte riformato la sentenza di primo grado emessa dal ...

Continua »

Tentarono di uccidere un floridiano: scattano le condanne

Il tribunale penale di Siracusa hanno inflitto severe condanne al processo per il tentato omicidio del floridiano Antonino Correnti. A conclusione della camera di consiglio, infatti, i giudici hanno inflitto la condanna a 18 anni di reclusione in continuazione per Eliseo Foti ritenendolo il mandante di quel fatto di sangue avvenuto il 25 ottobre 2013. 17 anni e 10 mesi in ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube