Home / 2018 / Giugno / 25

Archivio giornaliero: 25 Giugno 2018

Siracusa. Ballottaggio tra ipocrisia e diffidenza: il fallimento della vecchia politica e la vittoria di Garozzo-Italia.

Siracusa. Il centrodestra unito perde in malo modo. Una volta non esisteva l’ecografia per sapere anzi tempo se il nascituro era maschio o femmina. In molti si affidavano alla luna, alle stelle o alla forma del pancione della madre. Poche ore prima del risultato per la carica di primo cittadino della città di Archimede, erano in tanti a pensare che ...

Continua »

Rosolini, fuoco ad esercizio commerciale: arrestato piromane

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di incendio, Michele Roccasalva di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. I I militari sono intervenuti a Rosolini, in Piazza degli Angeli, dove era stato segnalato un esercizio commerciale in fiamme. Giunti sul posto i militari hanno ...

Continua »

Siracusa, la pedalata di Italia annienta la corazzata di Reale

Francesco Italia ha bruciato Ezechia Paolo Reale sul traguardo. Parafrasando il gergo ciclistico, Italia è riuscito a dare il colpo di reni dopo una volata in cui partiva svantaggiato sulla carta. Il responso delle urne è stato lapidario. Seppure con un netto calo dei votanti (il divario rispetto al primo turno è di ben 21 punti percentuali) Italia è riuscito ...

Continua »

Siracusa, la Guardia di Finanza scova 70 mln di euro di evasione

Si è tenuta questa mattina, in forma sobria, la festa della Guardia di finanza. E’ stata l’occasione per il comandante provinciale Antonino Spampinato, che a settembre lascia Siracusa, per fare il punto della situazione e tracciare un bilancio sull’attività negli ultimi 17 mesi su tutto il territorio provinciale. Dal bilancio emerge che 70 milioni di euro di evasione sono stati ...

Continua »

La bozza della Rete Ospedaliera penalizza la provincia di Siracusa

Con l’emanazione del decreto Decreto Ministeriale Lorenzin”, era stato imposto alle Regioni un nuovo metodo di programmazione dell’assistenza ospedaliera e della riclassificazione della tipologia dei presidi ospedalieri, oltre che della metodologia del calcolo dei posti letto. Nella sua applicazione, la provincia di Siracusa era stata la prima e l’unica che aveva rispettato e adeguato il numero dei suoi posti letto. ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube