Archivio giornaliero: 5 Settembre 2018

Viale Zecchino, uomo accoltellato: caccia al feritore

Un uomo è stato accoltellato al culmine di un litigio. Il fatto si è verificato questa sera in viale Zecchino, sotto la Torre Zeta. Secondo una prima, sommaria ricostruzione dell’episodio, fatto dai poliziotti delle Volanti, che sono intervenuti sul posto, poco dopo le 19.30 due persone sono entrate in colluttazione. Nel corso del litigio, uno dei due ha estratto un ...

Continua »

Siracusa. L’inciucio politico a 5stelle al Vermexio e il cambio casacca se “Il potere logora chi non ce l’ha”…

L’opinione  L’elezione della pentastellata Moena Scala a presidente del consiglio comunale e a vice Michele Mangiafico, in un possibile groviglio di compromessi ed equilibri, ha cambiato le regole del gioco, oltre che del risultato elettorale e, cosa grave, della volontà popolare.  “Il 5stelle si vende per la poltrona ad un Pd che per non avere l’opposizione tra le istituzioni si ...

Continua »

Priolo. Gli appetiti sull’Ias tra quote “fantasma” e nomine del Cda e presidente

Ancora una volta “l’assalto all’Ias” passa attraverso la strumentalizzazione politica e la demagogia. Dopo i sussurra e le grida dei giorni scorsi, è stato convocato per il 7 settembre il consiglio di amministrazione dell’Ias di Priolo, con all’ordine del giorno la convocazione dell’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio. Come si ricorderà l’ultima assemblea fu rinviata per cause di forza ...

Continua »

Il sindaco Italia al ministro Bonafede: “No al patteggiamento di Calafiore e Amara”

Sulla vicenda “Sistema Siracusa” il sindaco Francesco Italia ha  scritto una lettera al Presidente della Repubblica e al Ministro della Giustizia, Bonafede. Questo il testo della lettera: “Quale Sindaco della Città di Siracusa apprendo con grande sconcerto dalla stampa alcune indiscrezioni che, qualora confermate, riterrei davvero gravi. Nell’ambito del processo denominato tristemente “Sistema Siracusa”, probabilmente uno dei casi di corruzione ...

Continua »

Picchia la madre e aggredisce carabinieri: arrestato

i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato al controllo del territorio, sono intervenuti in via Algeri su richiesta di un’anziana signora, poiché era in atto una violenta lite con il figlio e temeva di essere aggredita fisicamente. I militari dell’arma, appena giunti all’interno dell’abitazione hanno tentato di tranquillizzare l’aggressore, Alessandro ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube