Google+

Archivio giornaliero: 7 Marzo 2019

Siracusa. Operazione antidroga: arrestato un giovane

poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, nel corso di mirati servizi antidroga, hanno arrestato il 24enne Danny Urbino (classe 1995) siracusano, già noto alle forze di polizia, in quanto colto nella fragranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina e hashish. In particolare, a seguito di attività di polizia giudiziaria, gli investigatori effettuavano una perquisizione ...

Continua »

Enzo Parisi di Legambiente informa: interrogazione al Ministro dell’Ambiente sulle emissioni velenose

Scrive Enzo Parisi di Legambiente. “Prendendo spunto dal recente comunicato stampa dei circoli di Legambiente di Augusta, Priolo e Siracusa circa l’inchiesta No Fly ed il sequestro degli impianti industriali del polo petrolchimico, la deputata on. Rossella Muroni del gruppo Liberi e Uguali ha presentato ieri una interrogazione parlamentare al Ministro dell’Ambiente per chiedere quali iniziative intende prendere”. Interrogazione a ...

Continua »

Cronaca. L’ex sindaco di Avola Barbagallo e altre 13 persone rinviati a giudizio

Devono rispondere di peculato e truffa ai danni del comune, l’ex sindaco di Avola, Antonino Barbagallo e altre 13 persone tra funzionari e dipendenti del comune avolese e di commercianti. Il decreto che dispone il giudizio è stato emesso dal gup del tribunale, Andrea Migneco nei confronti, oltre che dell’ex primo cittadino, anche per l’ex capo di gabinetto Francesca Puglisi ...

Continua »

Augusta. Lavoro nero nei cantieri edili: su sette imprese controllate solo una in regola

Nel quadro di una più ampia intensificazione degli interventi finalizzati alla repressione del sommerso da lavoro e dello sfruttamento della manodopera irregolare e/o in nero, le Fiamme Gialle della Compagnia di Augusta hanno effettuato una specifica attività di monitoraggio nel settore delle costruzioni edili, particolarmente incline alla presenza di manodopera “irregolare” e spesso caratterizzato dall’assenza di qualsivoglia sicurezza, anche contrattuale, ...

Continua »

Tribunale di Siracusa. Quelle schede mai sparite, corruzione, contrasti e tante verità nascoste

La presunta corruzione del presidente del Cga, per la quale il parlamentare regionale rosolinese, Pippo Gennuso si trova da poco meno di un mese agli arresti domiciliari, s’intreccia con il processo in corso davanti al giudice monocratico del tribunale di Siracusa per le schede relative alle elezioni regionali del 2012 che per la Procura sarebbero sparite costringendo il Cga a ...

Continua »