Home / 2019 / Aprile (pagina 5)

Archivio mensile: Aprile 2019

Avola. Giuseppe Costanzo è il nuovo assessore al turismo

Giuseppe Costanzo, esperto in comunicazione e vice direttore di banca, è il nuovo assessore al Turismo del Comune di Avola. Lo ha nominato il sindaco Luca Cannata, che lascia una delega così importante per essere seguita passo dopo passo con un assessore dedicato, così da potenziare l’attività turistica di una città in piena espansione. La legge permetterebbe ad Avola di ...

Continua »

Noto, nuova riunione dell’unità di crisi per l’Ospedale Trigona

Fatta eccezione per la domenica di Pasqua, è diventato un appuntamento fisso l’incontro dell’unità di crisi nella sala consiliare di Palazzo Ducezio. Anche ieri, e per la terza volta, il Comitato Pro Trigona – Insieme per la tutela della salute, i militanti di CasaPound Italia di Noto (protagonisti della fase di occupazione durata dieci giorni e interrotta alla vigilia di ...

Continua »

Noto, l’Associazione Concerti annuncia la straordinaria estate di “Noto Musica” giunta alla 44° edizione

Il sodalizio netino fondato dal Maestro Corrado Galzio è giunto alla 44° edizione di “Noto Musica”, prestigioso festival internazionale che illumina e rende uniche le notti estive in città. Sabato scorso è stato presentato il programma 2019, firmato dalla Direzione Artistica di Ugo Gennarini, che prenderà avvio il 23 agosto per concludersi il 20 agosto con ben 10 concerti: si ...

Continua »

Piano urbano della mobilità : la commissione dice si

La commissione quarta presieduta da Ferdinando Messina nella seduta del 26 aprile ha concluso i lavori esprimendo parere favorevole al piano della mobilità prevedendo delle modifiche allo stesso che se approvate dal Consiglio comunale segneranno un ulteriore balzo in avanti per l’ecosostenibilità della città di Siracusa. Presenti alla votazione finale con voto favorevole i consiglieri Mangiafico, Messina, Spataro, Impallomeni, Ricupero, ...

Continua »

Incendio auto ex sindaco, investigatore: “Ci risulta fu un ex operaio”

I carabinieri avevano appreso da una fonte confidenziale che ad appiccare l’incendio all’auto di proprietà della moglie dell’ex sindaco Giancarlo Garozzo, sarebbe stata una persona che nulla ha a che vedere con i quattro parcheggiatori abusivi, imputati nel processo che si sta celebrando davanti al tribunale penale (presidente Salvatore Pappalardo, a latere Antonio Dami e Federica Piccione). Lo ha riferito ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube