Home / 2019 / Settembre / 10 (pagina 3)

Archivio giornaliero: 10 Settembre 2019

Siracusa, rapinata un’altra tabaccheria

Ancora una tabaccheria presa di mira dai rapinatori che prediligono la zona della Borgata santa Lucia. Dopo il colpo messo a segno da un rapinatore alla rivendita di via Piave, un altro ne è stato consumato ieri sera in una tabaccheria di via Torino. Ad agire sono stati tre individui con il volto travisato, hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale. ...

Continua »

Il Carlentini guarda all’impegno campionato contro il Palazzolo

  Dopo il successo che ha visto il Carlentini Calcio accedere agli ottavi di finale di Coppa Italia, la formazione di mister Migneco tira un attimo di sollievo, ma proprio un attimo. Perché già da oggi, in vista di domenica prossima per la prima giornata di campionato di Eccellenza in trasferta a Palazzolo (escluso dalla Coppa Italia), si comincia a ...

Continua »

Priolo, utilizzava il proprio terreno come una discarica: denunciato titolare azienda edile

  Grazie ad una specifica conoscenza del territorio e una non comune capacità info-operativa i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, collaborati da personale del Settore Ambientale della Polizia Provinciale, hanno deferito in stato di libertà un sessantenne siracusano pregiudicato, titolare di una impresa di costruzioni e trasporti, per aver infranto i dettami normativi previsti dal Decreto Legislativo nr.152 del ...

Continua »

Vinciullo-Pasqua- Ambrosio-Cirillo: Soddisfatti per avere il Sindaco Cettina Di Pietro

Siamo soddisfatti e ringraziamo il Sindaco di Augusta, avv. Cettina Di Pietro, per avere accolto la nostra proposta, presentando, ieri, alla Regione la richiesta di ampliare le aree ZES nel Comune di Augusta, aumentando così le possibilità di sviluppo sostenibile e di crescita occupazionale. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo, insieme ad Angelo Pasqua, Alessandro Ambrosio e Stefano Cirillo. Nello stesso tempo, ringraziamo ...

Continua »

Politica & Società. Renzi e Salvini: stupor mundi o demolitori irresponsabili?

I protagonisti della politica italiana Matteo Salvini e Matteo Renzi, alla fine si somigliano. In sintesi la domanda: stupor mundi o demolitori irresponsabili della politica italiana? Sarebbe il caso che il popolo italiano si liberasse da questa isterica condizione: dopo Renzi è stata messa in onda da Salvini che alla fine della sua corsa è riuscito a far ritornare la ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube