Google+

Archivio giornaliero: 23 Novembre 2019

UST Cisl Ragusa Siracusa: una legge salva Siracusa per i lavoratori della ex Provincia regionale

“Una legge Salva Siracusa per evitare l’ennesima mortificazione per i lavoratori della ex Provincia regionale. Il governo Musumeci si attivi da subito per individuare, con somma urgenza, voci di spesa utili a risolvere il problema.” Tornano a chiederlo a gran voce il segretario generale della UST Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro, e il segretario generale della Cisl FP territoriale, Daniele ...

Continua »

Semifinale scudetto tra il Tennis Club match Ball Siracusa e il CT Vela Messina

E’ tutto pronto sui campi di viale Giuseppe Agnello per ospitare domani mattina la gara di andata della semifinale scudetto tra il Tennis Club match Ball Siracusa e il CT Vela Messina. Sarà dunque un inedito derby siciliano tra la sorprendente matricola siracusana e la più esperiente formazione messinese a designare una delle due formazioni che contenderà alla vincente del ...

Continua »

Melilli. Cultura & Società. La lectio magistralis del professor Miraglia in onore di Antonino Immè

   Il 22 Novembre scorso, presso la Sala Ferruzzo-Romano del Comprensorio Plemmirio di Siracusa, si è svolta una memorabile lectio magistralis a cura del latinista e filologo Luigi Miraglia con oggetto la figura del latinista melillese Antonino Immè. L’occasione è stata offerta dall’intitolazione dell’area del Parco dei Marinaretti di Siracusa a questo grande cultore e studioso della lingua latina, considerata, dallo ...

Continua »

Marina Noè riconfermata alla guida di Assoporto Augusta. Oggi l’assemblea degli operatori portuali

Marina Noè, storica operatrice nel settore della cantieristica megarese è stata riconfermata per altri tre anni e per il secondo mandato consecutivo alla guida di Assoporto Augusta, l’associazione di operatori portuali megaresi. La riconferma, all’unanimità, è avvenuta questa mattina, 23 Novembre, durante l’ assemblea di rinnovo delle cariche, che si è svolta nella sede di via Capitaneria e che ha ...

Continua »

Siracusa. Prima assemblea dell’Associazione Ex Allievi del Liceo Classico Tommaso Gargallo

Sono stati davvero tanti gli ex allievi dello storico Liceo Classico “Tommaso Gargallo” che hanno risposto presente all’appello lanciato dall’Associazione che, dalla scorsa estate, ha iniziato un minuzioso e certosino lavoro di tessitura utilizzando il filo della comune formazione classica. La prima assemblea dell’Associazione Ex Allievi del Liceo Classico Tommaso Gargallo ha, dunque, fatto subito centro raggiungendo direttamente al cuore ...

Continua »

Noto, automobile a fuoco in via Bacci: intervenuti i Vigili del fuoco

I vvf di noto sono intervenuti la notte scorsa intorno alle 4:00 per incendio autovetture in via Bacci a Noto Sotto il plesso elementare distaccato dell’istituto comprensivo Giovanni Aurispa. L’incendio si è sviluppato da una lancia y e ha coinvolto altre due autovetture. Nessun danno a persone. Non si esclude il dolo.

Continua »

Donazione Fondo Sociale ex Eternit al Centro Amianto di Augusta

Era agosto quando i vertici dell’Asp 8 di Siracusa, il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra ed il direttore sanitario Anselmo Madeddu, si incontrarono con gli esponenti del Fondo Sociale ex Eternit, il prof. Astolfo Di Amato, ed i componenti del consiglio di amministrazione, gli avvocati Ezechia Paolo Reale e Sivio Aliffi. Con loro l’equipe del Centro Regionale Amianto di Augusta. ...

Continua »

Melilli. Rifiuti ingombranti, il Sindaco Carta mantiene gli impegni: “sinergia tra cittadini e amministrazione comunale”

In azione… .   Il sindaco di Melilli Giuseppe Carta accoglie la proposta rappresentata nei giorni scorsi dal Comitato Bagali-Sabbuci-Santa-Catrina, e mantiene gli impegni sulla pulizia di rifiuti ingombranti nel territorio comunale. Stamane il Settore Ambiente del comune ha predisposto la raccolta di un cumulo di materassi ammassati e altro materiale di risulta ingombrante lungo la strada nella Contrada “Bagali”. ...

Continua »

Siracusa. Petrolchimico, basta passerelle: nonostante le inchieste della magistratura continua l’inquinamento selvaggio

Fatturato miliardario delle industrie e la condizione del lavoro e del profitto ad ogni costo non devono giustificare l’inquinamento selvaggio, l’arroganza e il tentativo di nascondere la verità. Non si deve sacrificare la vita degli abitanti della zona industriale siracusana in nome di un tozzo di pane amaro chiamato lavoro unto di veleni mortali. Continuano i proclami degli industriali e le ...

Continua »