Home / 2020 / Luglio / 22

Archivio giornaliero: 22 Luglio 2020

Priolo, istituito l’albo delle cooperative

Favorire l’inserimento occupazionale di soggetti svantaggiati, attraverso la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi e lo svolgimento di attività varie. Con questo intento, l’Amministrazione Comunale ha avviato l’iter per l’istituzione di un elenco speciale di cooperative sociali di tipo B, interessate allo svolgimento di servizi in favore del Comune di Priolo. Le cooperative potranno presentare istanza entro il 5 agosto ...

Continua »

Eletto il Nuovo Consiglio di Amministrazione della Pro Loco di Noto o “Pro Noto”

L’assegnazione delle cariche è avvenuta nel corso della riunione del C.d.A.il 29 febbraio 2020, effettuata in videoconferenza, con la partecipazione di n.9 Consiglieri eletti nell’Assemblea. Apre la riunioneil presidente uscente Pietro Giarratana, che ha ripercorso tutte le tappe e il lavoro svolto dal 2012, data inizio del suo primo mandato, ad oggi. Dopo l’intervento si è proceduto all’assegnazione degli incarichi ...

Continua »

Quel business sui cani randagi diffuso e ben remunerato

Denunce a iosa all’autorità giudiziaria parlerebbero di crudeltà nei confronti degli animali, in special modo dei cani; insiste anche questo fra i sintomi indicativi del disordine della mente contorta degli uomini. La violenza verso gli animali in genere e quella verso gli esseri umani hanno in comune lo stesso modo di operare dei seviziatori con stesse caratteristiche simili e si ...

Continua »

Belvedere, via Campisi: tecnici all’opera

Dopo il grido d’allarme lanciato da Fabio La Ferla, presidente dell’Organizzazione Siciliana Ambientale – Generazione Futura a tutela dei diritti umani, sulle condizioni del disabile di Belvedere “imprigionato” in casa, il Comune di Siracusa risponde all’appello. “Sono stato informato – spiega La Ferla – che il sindaco sta valutando la situazione, cercando di capire come intervenire per risolvere il problema. ...

Continua »

Siracusa, ospedale vetusto perde pezzi

L’ospedale Umberto primo cade a pezzi. Questa mattina due sale del reparto di radiologia sono state chiuse a causa del cedimento del soffitto. Un cedimento dovuto alle infiltrazioni di pioggia che si verificano periodicamente al nosocomio di via Testaferrata. Le conseguenze della presenza di acqua piovana, dovuta alle abbondanti piogge dei giorni scorsi, sono legate al cedimento del soffitto nella ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube