Archivio giornaliero: 17 Settembre 2020

Noto, a fuoco un appartamento: nessun ferito

I vigili del fuoco di noto sono intervenuti oggi pomeriggio per incendio appartamento nel centro storico di noto in vico Salonia, nei pressi di piazza XVI maggio. L’appartamento, ubicato al piano terra, era disabitato da tempo. A bruciare i rifiuti accatastati al suo interno. Nessun ferito. Sul posto la polizia di Stato.

Continua »

Superano la prova di idoneità 19 guide naturalistiche della Federescursionismo Sicilia

Siracusa. Si è completata a Palazzolo Acreide, con la cerimonia di consegna di attestati e tesserini, la formazione di 19 nuove guide naturalistiche. Malgrado il lock down, un lungo anno formativo giunge al traguardo apportando nuove energie al racconto, alla promozione e alla interpretazione delle bellezze naturali siciliane. Gli allievi sono stati formati da Natura Sicula per la Federescursionismo Sicilia, ...

Continua »

Molestie olfattive, il sindaco di Priolo scrive al ministro per l’Ambiente

Una lettera ai Ministri dell’Ambiente e della Salute, agli Assessori regionali all’Ambiente e alla Salute e alla Prefettura, per chiedere un incontro congiunto urgente sulle problematiche ambientali, per risolvere definitivamente il problema dei miasmi. “Negli ultimi tempi – scrive il Sindaco Pippo Gianni – si sono verificati numerosi episodi di cattiva qualità dell’aria, in particolare nelle giornate del 28, 29 e ...

Continua »

On. Rossana Cannata: “Decadenza del Consiglio comunale di Siracusa, presentato emendamento per riportarlo in carica”

Siracusa, 17 settembre 2020 – Decadenza del Consiglio comunale ma non del sindaco in caso di mancata approvazione degli strumenti finanziari, il deputato regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, annuncia di aver presentato, assieme al proprio gruppo, un emendamento al Ddl 824 “Norme in materia di enti locali” presentato su proposta dell’assessore regionale per le Autonomie locali e la funzione ...

Continua »

Priolo, incendio alla panineria: prosciolto il responsabile

Il Gup Andrea Migneco ha prosciolto il priolese Mirko Tempra dal reato di danneggiamento di una panineria. A conclusione del processo, il giudice ha fatto leva su una perizia psichiatrica che definisce l’imputato infermo di mente. Ritenendolo socialmente pericoloso, ha disposto nei suoi confronti la misura di sicurezza di due anni di libertà vigilata. Mirko Tempra la sera del 4 ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube