Home / 2020 / Ottobre / 14

Archivio giornaliero: 14 Ottobre 2020

Il presidente della Sezione Turismo ed Eventi di Confindustria Siracusa, Giancarlo Mignosa: chiediamo interventi urgenti e misure organiche per il comparto.

Ormai è chiaro e tutti i numeri lo dimostrano, che il turismo, il mondo alberghiero e degli eventi in particolare, è il più colpito dagli effetti della pandemia e che le conseguenze di questo stato dureranno ancora per buona parte del 2021. Giancarlo Mignosa, Presidente della Sezione Turismo ed eventi di Confindustria Siracusa, interviene a sostegno delle recenti richieste che, ...

Continua »

Succede a Siracusa: accusiamo i colleghi sol perché sono più bravi di noi, siamo invidiosi del nulla

Nella Siracusa di oggi, tutto appare come una città dove il tenore e il valore della vita sono bassi e l’esistenza è caotica. Mal governata, dove è difficile viverci, e questo non solo per la scarsa qualità della vita, ma per la mancanza quasi totale della cortesia e la tanta arroganza e prevaricazione; il cattivo gusto di sfidare gli altri ...

Continua »

Priolo, seminario formativo sulla prevenzione dei disastri ambientali

Priolo ha ospitato ieri pomeriggio il primo dei quattro seminari informativi organizzati in occasione della Giornata Internazionale della Riduzione dei Disastri Ambientali, prevista in Agenda ONU.L’iniziativa, messa a punto dal Centro Servizi per il Volontariato Etneo con il supporto organizzativo e il patrocinio del Comune di Priolo, si è tenuta nei locali della Protezione Civile.A portare i saluti del Sindaco ...

Continua »

Sparatoria di Noto, i Fiaschè: “Non abbiamo impugnato armi”

“Non abbiamo sparato un solo colpo ma siamo stati vittima di un’aggressione a mano armata”. Hanno rigettato ogni addebito Giuseppe Corrado Fiaschè di 53 anni, rimasto ferito nella sparatoria avvenuta nel pomeriggio del 29 settembre in via Rosselli a Noto, la moglie Concetta Rasizzi di 51 anni, e il figlio Francesco Fiaschè di 28. I tre convinti, difesi dall’avvocato Aldo ...

Continua »

Sparatoria di Noto, i Fiaschè: “Non abbiamo impugnato armi”

“Non abbiamo sparato un solo colpo ma siamo stati vittima di un’aggressione a mano armata”. Hanno rigettato ogni addebito Giuseppe Corrado Fiaschè di 53 anni, rimasto ferito nella sparatoria avvenuta nel pomeriggio del 29 settembre in via Rosselli a Noto, la moglie Concetta Rasizzi di 51 anni, e il figlio Francesco Fiaschè di 28. I tre convinti, difesi dall’avvocato Aldo ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube