Home / 2020 / Novembre / 08

Archivio giornaliero: 8 Novembre 2020

Siracusa, martedì tamponi per 400 fra docenti, studenti e personale scolastico

A partire dalle 9 alle 17 di martedì 10 novembre, 400 siracusani tra personale scolastico ausiliario, studenti, professori e familiari, saranno sottoposti a TamponiRapidi.L’iniziativa, promossa dalla Regione Siciliana, coinvolge parecchie città siciliane tra cui Siracusa, e prevede un monitoraggio del Covid19 relativamente al mondo della scuola. L’iniziativa proseguirà nei giorni successivi.La situazione diventa ogni giorno più seria e dobbiamo lavorare ...

Continua »

Screening nelle scuole, ad Augusta eseguiti oggi 407 tamponi, 3 risultati positivi

Dopo Avola, dove ieri sono stati eseguiti 104 test antigenici rapidi sulla popolazione scolastica, risultati tutti negativi, è proseguito oggi ad Augusta lo screening per Covid 19 destinato agli studenti delle scuole superiori dei comuni con una popolazione superiore a 30 mila abitanti, familiari, personale docente e non docente, per la campagna promossa dall’Assessorato regionale della Salute d’intesa con Anci ...

Continua »

Movimento politio Passione Civile: “A Noto tanto da fare creare lavoro e occupazione”

E’ una ovvietà affermare che il livello di occupazione e la qualità del lavoro rappresentano da sempre indicatori delle condizioni economiche e sociali di un territorio. Così come è quasi banale osservare che a Noto il mercato del lavoro è strutturalmente depresso con tassi di disoccupazione altissimi. Una economia fragile, a ciclo stagionale, imperniata sull’indotto del turismo! Un benessere definibile ...

Continua »

Noto, migranti: riaperta la struttura di Testa dell’Acqua

Nella giornata di ieri una struttura di Testa dell’Acqua, borgo collinare di Noto, è tornata ad essere centro di accoglienza per soggetti sbarcati nelle ultime ore sulle coste siciliane. Avvisati dai residenti siamo andati a verificare personalmente la notizia, in quanto il fatto ci avesse destato una certa incredulità. Il motivo è presto detto: come si ricorderà nello scorso mese ...

Continua »

Confcommercio, I numeri non giustificano la zona arancione

Non comprendiamo perché la Sicilia sia definita zona arancione. Abbiamo studiato tutti i dati presenti sul sito dell’agenzia governativa AGENAS (Agenzia Nazionale per servizi Sanitari), li abbiamo confrontati, comparati e non comprendiamo quali dati tecnico-scientifici dimostrano che la regione Sicilia sia peggio delle altre regioni, anzi risulta essere fra le più virtuose. Sapete cosa vuol dire chiudere un’azienda? Significa che ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube