Home / 2021 / Gennaio / 22 (pagina 2)

Archivio giornaliero: 22 Gennaio 2021

Siracusa, iniziano lunedì i lavori alle basole dei Villini

Da lunedì e fino al 15 febbraio solo una delle due bretelle del Foro siracusano, i cosiddetti Villini, sarà aperta al traffico. Si tratta delle bretella est, quella che collega corso Umberto con via Diaz, perché l’altra, quella che inizia in corrispondenza di piazzale Marconi, sarà chiusa per i lavori di ripristino della pavimentazione in basole laviche. “Dopo via dei ...

Continua »

Pallanuoto, Ortigia-Telimar: derby verità

L’Ortigia affronta la penultima giornata della prima fase di Serie A1 di pallanuoto. I biancoverdi, domani pomeriggio alle 15 ospitano il Telimar Palermo. All’andata gli uomini di Piccardo vinsero 8 a 5. Anche domani il match si annuncia difficile, visto che i palermitani (ultimi a quota zero) si presenteranno alla “Caldarella” con l’obiettivo di raccogliere punti per poi giocarsi la ...

Continua »

Pallamano, Albatro in casa contro il “fanalino” Molteno

Tutto pronto per tornare in campo e affrontare la seconda fase della stagione con il massimo dell’impegno. Il match in programma lunedì prossimo alla palestra “Pino Corso” Akradina, a partire dalle 16.30, contro il Molteno è il recupero della 14ma giornata di andata. Per i bianconeri locali, quella contro i lombardi ultimi in classifica, è la partita chiave per il ...

Continua »

Siracusa, in servizio in Prefettura due nuove funzionarie

Lunedì hanno preso servizio alla Prefettura aretusea Sara Marano e Fabiola Marchese, a conclusione del corso per l’accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia. Entrambe laureate in Giurisprudenza all’Università di Catania con il massimo dei voti e abilitate all’esercizio della professione forense, sono anche titolari del diploma di specializzazione in professioni legali.Si tratta delle prime assegnazioni dopo i trasferimenti e ...

Continua »

Palazzolo, corsa di cavalli clandestina: scattano le denunce (VIDEO)

All’alba del 9 novembre, lungo la statale 124, nel tratto compreso tra i comuni di Noto e Palazzolo Acreide, si è disputata una corsa clandestina tra due cavalli di due distinte scuderie. Organizzatori e partecipanti hanno invaso, con decine di motoveicoli, l’intero asse viario, per agevolare la gara e consentire ai due calessi di correre lungo la carreggiata. Durante le ...

Continua »