Home / 2021 / Aprile / 24 (pagina 2)

Archivio giornaliero: 24 Aprile 2021

Augusta, ritrovato il 29enne scomparso da casa

Si sono concluse intorno alle 12:00 le ricerche attivate dalla Prefettura la notte scorsa con il ritrovamento del giovane di Augusta (L.P.) la cui scomparsa era stata segnalata nel pomeriggio di ieri. Unitamente a forze dell’ordine e protezione civile i vigili del fuoco si sono mobilitati da tutta la Sicilia: oltre alla squadra di Augusta sono intervenuti per la ricerca ...

Continua »

L’on. Cannata: “La provinciale 26 e l’errata attribuzione di meriti”

“È quantomeno inusuale per non dire sconcertante che due ex deputati regionali attacchino il governo di cui fanno parte e contestualmente si smentiscono attribuendosi il lavoro svolto proprio da questo governo in questa legislatura”.  Così Rossana Cannata, deputato regionale di Fratelli d’Italia, a proposito dell’intervento di Vinciullo e Gennuso che, con riferimento al progetto della Sp 26 Rosolini Pachino, “sottolineano come la ...

Continua »

Villaggio a Cassibile, giovedì l’inaugurazione alla presenza del governatore Musumeci

E’ prevista la presenza del governatore Musumeci e dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Antonio Scavone, il 29 aprile a Cassibile, in occasione dell’inaugurazione del villaggioo per i braccianti agricoli stranieri realizzato in contrada Palazzo e oggetto di manifestazioni di proteste e di polemiche. Sono stati costruiti cento alloggi, con i fondi del ministero dell’Interno pari a 242mila euro. Un finanziamento a ...

Continua »

Lezioni in presenza, 52mila studenti siracusani e la solitudine dei presidi

L’inquietudine del ritorno a scuola non è una questione semplice né di poco conto. “ Il segnale di ritorno alla normalità”, fortemente voluto dal Governo anche in condizioni di sicurezza sanitaria delle nostre scuole ancora precarie e controverse, impatta nel nostro territorio su una platea complessiva di 52.000 alunni, 9000 fra docenti e personale ATA (più una pletora incalcolabile di ...

Continua »

Europa Verde plaude all’era dell’Hydrogen Valley

ELa nostra area ad elevato rischio di crisi ambientale, dichiarata sito di interesse nazionale (SIN) con legge nazionale, da tempo impantanata sulla gestione delle tecniche per il recupero delle matrici ambientali compromesse, finalmente sarà oggetto di bonifiche. Avevamo già annunciato,, all’indomani dell’importante presentazione del libro “Ambiente e Salute nei siti contaminati” a cura di Liliana Cori, Fabrizio Bianchi, Mario Sprovieri, ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube