Home / 2022 / Maggio (pagina 30)

Archivio mensile: Maggio 2022

Politica – Melilli, amministrative: guerra senza esclusione di colpi

L’intervento – a cura di Concetto Alota – Insiste una guerra senza quartiere e senza tregua fino alla vittoria finale già da tempo, tra l’attuale sindaco di Melilli Giuseppe Carta e l’ex deputato regionale Pippo Sorbello; quest’ultimo per riprendersi la poltrona di primo cittadino ha messo in moto una potente macchina elettorale, con tanti uomini impegnati in prima persona, mentre ...

Continua »

Siracusa: arrestato pusher a Largo Gancia, in Ortigia

Agenti della Squadra Mobile, nell’ambito di predisposti servizi antidroga, hanno denunciato un siracusano di 59, per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di droga. Gli investigatori diretti dal dott. Presti hanno intercettato il pusher nei pressi di Largo Gancia, in Ortigia, e lo hanno sorpreso in possesso di due involucri contenenti complessivamente 10 grammi di hashish. Da una ...

Continua »

Pachino, definiti i ruoli interni al movimento IDEA Spada: “Serve sviluppo del territorio e rilancio del turismo”

A Pachino è nata ufficialmente la sezione di IDEA, il movimento politico in rapida espansione nella provincia siracusana e che può già contare su un consenso diffuso a livello regionale nei poli di Enna, Catania, Messina e Palermo. Mercoledì scorso, nell’assemblea a cui hanno partecipato sostenitori e simpatizzanti, sono stati definiti i ruoli del nuovo soggetto politico: Andrea Iacono è ...

Continua »

Articolo Uno, Sinistra Italiana, Europa Verde: “Uniti per una Sicilia Civica, Sostenibile, Progressista”

“Anche nella provincia di Siracusa ci mettiamo unitariamente in cammino per una nuova aggregazione e patto politico ed elettorale regionale per definire un progetto di radicale cambiamento della Sicilia. Al centro mettiamo il lavoro di qualità nel diritto e nella sicurezza, l’ambiente e tutela del territorio, la lotta alla mafia e alla corruzione, l’impegno per la parità di genere. Tenere ...

Continua »

Lettera di Legambiente al ministro Cingolani: abbattere l’ex Espesi

Il circolo territoriale di Legambiente Priolo, Floridia e Solarino ha scritto, tra gli altri, al ministro per l’Ambiente, Cingolani, sostenendo essere ormai improrogabile la bonifica della penisola Magnisi con la demolizione del capannone ex Espesi. Gli ambientalisti fanno notare conme un programma di intervento e di bonifica e per l’eccessiva presenza di aree contaminate interne ed esterne agli stabilimenti industriali, ...

Continua »