Home / 2022 / Novembre / 02

Archivio giornaliero: 2 Novembre 2022

Nuovo atto vandalico: danneggiata casetta dell’acqua in via Cuma

A due giorni dal danneggiamento della casetta dell’acqua di via Barresi, siamo costretti a denunciare un nuovo atto vandalico, questa volta ai danni della casetta di via Cuma, nella zona della Borgata. In questo caso, i vandali, probabilmente nelle ore notturne, si sono introdotti all’interno dell’impianto, danneggiando il frigorifero e rubando pochi spiccioli dell’incasso. I tecnici si sono recati sul ...

Continua »

Caso Revisud, prosegue l’agitazione dei lavoratori

Continua lo stato di agitazione dei lavoratori della REVISUD srl, azienda che opera nelle attività di manutenzione meccanica presso gli impianti Eni Versalis.I lavoratori in queste settimane hanno continuano a reclamare il mancato pagamento degli stipendi arretrati da parte di un’azienda che continua, con un atteggiamento arrogante ed irresponsabile, a non mantenere gli impegni e alimenta pericolosamente la tensione che scaturisce ...

Continua »

Caso Lukoil, la replica di Bivona al WSJ: nessuna elusione sulle sanzioni a Mosca

Diego Bivona – Confindustria Siracusa: «Non risulta che sia stato venduto negli ultimi mesi prodotto raffinato proveniente dalla Sicilia negli Stati Uniti» di Nino Amadore Il Sole 24Ore – 2 novembre 2022 «Isab opera sul libero mercato e vende i suoi prodotti liberamente rispettando i contratti in essere e rispettando soprattutto le leggi. Non mi risulta poi che Litasco, la società svizzera ...

Continua »

Rosolini, furto con spaccata e il sindaco Spadola annuncia: “Pronti a fare ronde notturne”

Nuovo furto con spaccata ai danni di un esercizio commerciale di Rosolini e il sindaco, arrabbiato, si dice pronto a scendere in strada per organizzare le ronde notturne. “Se lo Stato non protegge i nostri commercianti e la nostra comunità, siamo pronti ad organizzare le ronde notturne”. Lo ha detto il sindaco di Rosolini, Giovanni Spadola, di fronte all’ennesimo furto ...

Continua »

Intossicazioni alimentari: i Nas intervengono in macellerie e salumifici a Rosolini e a Noto

Alla luce dei recenti fatti di cronaca sui decessi e intossicazioni alimentari causati dal batterio patogeno Listeria Monocytogenes, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, nell’ambito delle iniziative sul controllo della filiera agroalimentare, ha concentrato, nell’arco di una settimana, un blitz nei confronti di imprese produttive maggiormente esposte al rischio di contaminazione dal batterio. In tale contesto i Carabinieri ...

Continua »