I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno arrestato Angelo Dicembre di 32 anni, già noto alle Forze dell’Ordine per il reato di danneggiamento per incendio. Dicembre infatti, non accettando la fine della relazione con la compagna, ha incendiato la macchina di un’amica della ex compagna. La vittima, avendo sentito dei rumori insoliti fuori dalla sua abitazione, dove appunto era parcheggiata la macchina, si è affacciata alla finestra vedendo la macchina in fiamme e Dicembre fuggire subito dopo aver alimentato le fiamme con altra benzina che aveva portato sul posto all’interno di una bottiglia di plastica. La donna ha subito contattato il 112 e sul posto è intervenuta una pattuglia alla quale ha fornito una prima descrizione dell’autore che ha permesso ai militari di poter risalire all’identità del colpevole.

Da un primo controllo il Dicembre è stato trovato in possesso dello scontrino, a testimonianza dell’acquisto della benzina, ed indossava gli stessi indumenti indicati dalla vittima.

Il Dicembre, una volta in caserma, ha ammesso la sua responsabilità e su disposizione della Procura di Siracusa l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Cavadonna in attesa di giudizio.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*