Google+
Carabinieri alla baraccopoli di Cassibile.

A Cassibile prefabbricati per accogliere i lavoratori stagionali

Sarà sottoscritto domani pomeriggio in Prefettura il protocollo d’intesa per l’accoglienza dei lavoratori stagionali immigrati a Cassibile. Ad apporre la firma sono il prefetto Luigi Pizzi e il sindaco Francesco Italia. L’intesa è volta a garantire le condizioni di alloggio dignitose ai lavoratori stagionali stranieri che abitualmente prestano le proprie attività nei dintorni della frazione di Cassibile. Ciò per eliminare situazioni di degrado socio-ambientale e di contrastare il fenomeno del caporalato.
In base all’accordo, la Prefettura si impegna a consegnare, in comodato gratuito, al Comune di Siracusa 17 unità abitative in cui possono essere alloggiati 10 ospiti in ciascuna di esse, per un totale di 170 immigrati. Gli alloggi sono composti ciascuna da due moduli prefabbricati affiancati ma anche di 6 unità di servizi che saranno installate nell’area individuata dal Comune nei pressi dell’impianto di depurazione di Cassibile oggi dismesso.
Il Comune ha facoltà di affidare i moduli alle associazioni che ha individuato sulla base di un avviso pubblico a carattere inclusivo e alle quali ha già consegnato l’area comunale in questione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*