Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / A Ognina un progetto per strutture turistiche e sportive

A Ognina un progetto per strutture turistiche e sportive

Siracusa, 11 agosto ’21 – Presentato al SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) del Comune di Siracusa il progetto Torre Ognina Links redatto dalla società Siracusa Sun LLC con a capo il CEO, John T. Magliocco.

Il piano presentato, e che adesso attende la nuova conferenza dei servizi per la discussione, intende avviare, in un’area di oltre 147 ettari e con un investimento di circa 140 milioni di euro, la promozione delle risorse locali del territorio costiero di Ognina attraverso la realizzazione di un’azienda agricola biologica con istituto di culinaria, di una struttura turistico ricettiva e di residenze alberghiere private e, di un “percorso golfistico links” naturalistico a 18 buche.

Il progetto mira ad uno sviluppo turistico di alto livello, con destagionalizzazione dei flussi dei visitatori, la realizzazione di strutture di ristorazione e di spiaggia aperta al pubblico.

Il piano di utilizzazione che occupa poco meno di 150 ettari, oltre al percorso golfistico a 18 buche ed al campo pratica, prevede al suo interno il recupero delle due esistenti masserie e la costruzione di: un centro SPA e di un centro fitness, di una cappella, di un centro polifunzionale ad uso pubblico comprendente vari ambienti (sale museo, biblioteca, depositi, ristorante, cucina, istituto culinario, locali vendita, uffici, laboratori, sale pluriuso, locali igienici, garage coperto), di un centro polifunzionale ad uso privato della struttura del Resort dove sarà possibile anche effettuare convegni o banchetti per matrimoni con circa n. 300 posti a sedere. La realizzazione di n. 5 lotti di abitazioni residenziali di tipo turistico alberghiero (RTA) e di n. 12 lotti di abitazioni residenziali di tipo alberghiero a destinazione di RAP (Residenza alberghiera privata). La realizzazione di una “elisuperficie” ad uso pubblico. Lo spostamento di un tratto dell’attuale strada provinciale 104 e delle sottostanti ed “obsolete” reti infrastrutturali presenti (rete idrica, fognaria, elettrica, etc.) traslandola a nord-ovest e sempre all’interno dell’area d’intervento del Piano. Si mantiene inoltre la produzione agricola ed il rispetto “assoluto” come previsto dall’approvato Piano Paesaggistico, delle “individuate” presenze paesaggistiche da tutelare e da salvaguardare del promontorio di macchia mediterranea e del porticciolo di Ognina.

Il progetto rispetto al precedente intervento, andato in conferenza dei servizi nel settembre 2015, è stato completamente ridisegnato ed è perfettamente conforme con la normativa del vigente Piano Paesaggistico di Siracusa (artt. 1 e 2 della Normativa tecnica), in quanto: salvaguarda da manufatti edilizi l’intera fascia costiera per almeno 150 metri dalla battigia; tutela ed amplia il rispetto paesaggistico dell’intera area boscata di arbusti di macchia mediterranea del promontorio di Ognina; tutela, mantiene ed amplia l’uso agricolo del territorio con agricoltura di tipo biologico; migliora la fruibilità pubblica del patrimonio ambientale, per le attuali e per le future generazioni; individua un quadro di interventi per la promozione e la valorizzazione delle risorse culturali e ambientali, un insieme di interventi che mettono in risalto le risorse locali, nel quadro di uno sviluppo compatibile del territorio anche nei suoi

aspetti economico-sociali, che vengono attuati anche mediante la realizzazione di nuove costruzioni destinate alle attività ricreative e turistiche con un indice di densità territoriale proposto molto modesto.

Il progetto Torre Ognina Links è una iniziativa a lungo termine, infrastrutturale e improntata sulla riqualificazione sostenibile della fascia costiera e del suo entroterra.

La realizzazione occuperà almeno mille persone in fase di costruzione e assicurerà oltre 400 posti di lavoro diretti per il funzionamento della grande struttura. La società ha già assicurato la sigla di un protocollo d’intesa con le varie amministrazioni locali per l’utilizzo della forza lavoro specializzata.

Notevoli i benefici previsti per la comunità locale. Dalla creazione di nuovi posti di lavoro alla formazione e tirocinio professionale per gli addetti al lavoro ricettivo, dal miglioramento e potenziamento della esistente e carente rete idrica e fognaria comunale al miglioramento delle forniture pubbliche di energia elettrica, dall’aumento del valore delle proprietà immobiliari adiacenti, da un impianto di trattamento delle acque reflue del complesso ricettivo da utilizzare per l’irrigazione delle aree verdi al ripristino delle due spiagge storiche a nord e sud ed altro ancora.

Insomma un Piano, quello realizzato dal progettista, l’architetto Giuseppe Spinoccia, per conto di Siracusa Sun LLC, che guarda al potenziamento del sistema economico della provincia di Siracusa.

CARATTERISTICHE GENERALI DEL PROGETTO

  • Località                                                                 Contrada Ognina – Siracusa
  • superficie occupata                                                  147,9 ettari
  • investimento totale                                                  140 milioni di euro circa
  • manodopera in fase di cantiere (2 anni)                   1.000 persone circa
  • occupati in fase di esercizio                                     400 persone circa
  • percorso naturalistico golfistico                               18 buche, PAR 72, Lunghezza m 6.350
  • Superficie coperta fabbricati (SLA)                         m2 35.000,00 circa
  • Volume complessivo fabbricati                               m3 129.000,00 circa
  • Numero posti letto complessivi:                              392 unità
  • Numero camere RESORT hotel:                           106 camere (86+10+10) con 246 posti letto
  • Numero residenze hotel (RTA in 5 lotti):                n.5 residenze con n. 40 posti letto
  • Numero residenze private (RAP 12+1 lotti):           n. 13 residenze con n. 106 abitanti
  • Ristoranti ad uso clienti resort:                                n.5 con complessivi n. 480 posti a sedere
  • Sala pluriuso anche per possibili eventi:                   n. 1 con n. 300 posti a sedere
  • Ristoranti ad uso clienti esterni:                               n. 2 con complessivi n. 180 posti a sedere
  • Numero complessivo abitanti/utenti occasionali 2.500 unità circa

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube