Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Agnone Bagni, cadavere di un uomo carbonizzato in un furgone

Agnone Bagni, cadavere di un uomo carbonizzato in un furgone

Il cadavere carbonizzato di un uomo è stato rinvenuto nelle campagne di Agnone Bagni. La scoperta è stata fatta casualmente questa mattina da un passante, che ha avvertito i carabinieri. Sul posto sono giunti i militari della compagnia di Augusta e quelli del reparto operativo del comando provinciale.

Il cadavere si trovava all’interno di un Fiat Doblò, che è stato dato alle fiamme. E’ molto difficile al momento stabilire a chi possa appartenere il cadavere carbonizzato. Ma gli investigatori, con il coordinamento del sostituto procuratore Antonio Nicastro, titolare dell’inchiesta, hanno qualche sospetto su un uomo che manca da casa da ieri sera e i cui genitori hanno denunciato questa mattina ai carabinieri la sua scomparsa. Sarà, comunque, l’esito dell’autopsia, sui resti della vittima a stabilire con certezza se si tratti della persona scomparsa da casa ieri sera.

Per il medico legale, che ha eseguito sul posto un’ispezione cadaverica, la morte sarebbe avvenuta tra la scorsa notte e questa mattina.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*