Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Area di crisi complessa: esclusi i comuni di Lentini, Carlentini e FrancofonteSiracusaLive | SRlive.it
Home / economia / Area di crisi complessa: esclusi i comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte

Area di crisi complessa: esclusi i comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte

Si presenta oggi alla Camera di commercio di Siracusa la presentazione del dossier predisposto per il riconoscimento dell’Area di crisi industriale complessa di Siracusa. Come è noto il Dossier è il documento propedeutico alla presentazione al Ministero dello Sviluppo Economico della richiesta formale di riconoscimento di Area di crisi industriale e rappresenta anche un momento di sintesi dei contributi delle Istituzioni siciliane, del mondo dell’impresa e del lavoro, volta a salvaguardare una realtà estremamente preziosa per l’economia dell’Isola.

Alla riunione è prevista la partecipazione del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, e dell’assessore regionale alle Attività produttive, Girolamo Turano. Sono stati invitati a partecipare i sindaci dei comuni della provincia che sono inseriti nell’ambito dell’area di crisi industriale complessa. Nell’elenco degli invitati mancano, però, i comuni di Carlentini, Lentini e Francofonte, i cui sindaci si sono già lamentati.

Piena solidarietà ai comuni esclusi dall’iter per la richiesta al Mise della crisi industriale complessa, perviene dal partito democratico siracusano.

“Già a suo tempo – dichiara il segretario provinciale del Pd, Salvo Adorno – avevo manifestato il malcontento per l’inspiegabile esclusione dell’intero triangolo nord della nostra provincia”. “Ritengo che i mesi di silenzio della Regione e la totale mancanza di volontà nell’aprire un confronto con i sindaci di questi comuni sia un gravissimo errore politico e una mortificazione per tutto il territorio”. “Il PD si schiera al fianco dei sindaci Rosario Lo Faro, Giuseppe Stefio e Daniele Lentini, contro un provvedimento ingiusto e discriminatorio”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube