Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Arenella, nate trenta tartarughe marine

Arenella, nate trenta tartarughe marine

Trenta piccole tartarughe marine sono venute alla luce ieri sera nella spiaggia dell’Arenella a Siracusa. Il miracolo della vita si è nuovamente proposto in tutto il suo fascino, seguito da molti curiosi e, soprattutto, dagli ambientalisti che hanno permesso alle uova di schiudersi. Ieri sera sono nate trenta piccole tartarughe Caretta-Caretta che hanno percorso poche decine di metri dalla tana per prendere il largo in mare. Un’altra tartaruga è nata questa mattina mentre in serata si prevede la schiusa di altre trentanove uova, riposte nella tana che è stata realizzata sull’arenile del solarium Le Nereidi.

Una tartaruga marina ha depositato le uova costruendo una tana lungo la spiaggia della Costa del Sole. Ad accorgersene per primo è stato Giorgio Nanì La Terra, volontario ambientalista, il quale, ritenendo che quel luogo fosse troppo rischioso per la presenza di numerosi bagnanti e per la possibilità di mareggiate, dopo avere consultato il Wwf e in collaborazione con la biologa Oleana Prato, ha raccolto le uova per trasportarle in una zona più sicura, quindi, all’ex lido della Polizia di Stato dove hanno scavato una nuova fossa dove hanno riposto le uova.

Dopo cinquanta giorni, ieri sera è avvenuta la schiusa e le tartarughe, sotto lo sguardo incuriosito di alcuni bagnanti, hanno mosso i primi passi lungo il corridoio che è stato realizzato per tutelare i piccoli che poi hanno preso il largo.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube