Google+
Ultime Notizie

Augusta, Cafeo: “Massimo Carrubba la scelta giusta per guardare avanti”

“La strategicità e l’unicità di una cittadina come Augusta è sotto gli occhi di tutti, per questo la scelta sulla guida per i prossimi 5 anni di amministrazione dovrà essere attenta e oculata”.

Lo dichiara l’On. Giovanni Cafeo, Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.

“Qualche anno addietro tutti insieme, di fronte all’ipotesi di “scippo” della sede dell’Autorità Portuale, lavorammo con intensità e con un obiettivo comune per rimediare a un’evidente ingiustizia – ricorda l’On. Cafeo – oggi, proprio grazie al riconoscimento del porto Core di Augusta e dopo mesi di duro lavoro, è stata possibile l’istituzione delle ZES in Sicilia”.

“Non solo porto però – prosegue Cafeo – Augusta è storia, cultura, passione marinara, intelligenza e simpatia degli abitanti, uno spaccato di quella Sicilia laboriosa che tanto orgoglio ci porta nel mondo”.

“Dalla polvere all’altare”, Augusta ha vissuto anni difficili – continua Cafeo – circondata da un’aura negativa dovuta all’operato incessante e nefasto di porzioni corrotte di società il cui unico obiettivo, suggellato poi da sentenze di piena assoluzione passate in giudicato, era quello di screditare persone per bene in nome di interessi personali. Persone per bene, come Massimo Carrubba”.

“Persone per bene nonostante l’inopportunità e l’arroganza di un’autorevole figura istituzionale, il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia – continua ancora Giovanni Cafeo – che in piena campagna elettorale, ergendosi a giudice ultimo di un immaginario tribunale supremo, si permette di ignorare sentenze passate in giudicato sollevando dubbi inesistenti sia sull’operato dei giudici sia sulla figura di Massimo Carrubba”.

“Chi ha imparato in questi anni a conoscere la vera indole del populismo, di questi atteggiamenti non si stupisce di certo – spiega Cafeo – giustizialismo estremo ma soltanto verso gli avversari politici, faziosità di giudizio, scarse competenze, lotta al dissenso anche interno sono i marchi di fabbrica di chi preferirebbe il sorteggio dei propri rappresentanti alle regolari elezioni democratiche, affidando magari le sorti dei cittadini ad una piattaforma web privata”.

“Contro tutto questo – conclude l’On. Cafeo – contro il ritorno di antichi fantasmi, a favore di un’amministrazione trasparente, lucida, capace, io sostengo con forza e convinzione Massimo Carrubba come sindaco di Augusta”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*