Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Augusta, condizioni igieniche pessime: chiuso il blocco operatorio

Augusta, condizioni igieniche pessime: chiuso il blocco operatorio

Condizioni igieniche precarie nel blocco operatorio dell’ospedale Muscatello. La scoperta è stata fatta dai carabinieri del Nas di Ragusa, che hanno effettuato un’ispezione nel nosocomio megarese su direttive impartite dal Procuratore della Repubblica Francesco Paolo Giordano. Gli investigatori hanno svolto ispezioni presso il presidio ospedaliero Emanuele Muscatello di Augusta. Da tali accertamenti sono emerse numerose carenze igienico-strutturali per la mancanza di locali, servizi e spazi necessari per lo svolgimento delle attività sanitarie, in difformità a norme che regolano la materia sanitaria, di sicurezza e antincendio.

Il Direttore generale dell’ASP, informato della conclusione degli accertamenti, con atto urgente, ha disposto la sospensione di tutte le attività svolte all’interno del blocco operatorio, per dare avvio ai necessari lavori di ristrutturazione, necessarie per la messa a punto delle varie prescrizioni.

Nello stesso tempo, è stato aperto un procedimento penale di indagini a carico dei presunti responsabili delle violazioni denunciate, all’esame dell’ufficio.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*