Home / Se te lo fossi perso / Politica / Augusta, Di Mare capovolge il pronostico ed è sindaco

Augusta, Di Mare capovolge il pronostico ed è sindaco

Giuseppe Di Mare è riuscito a ribaltare l’esito del voto di quindici giorni fa e aa essere eletto sindaco di Augusta. Da un avvocato qual era Cettina Di Pietro a Di Mare, la città di Augusta ha scelto per il cambiamento. Non soltanto del sindaco che cinque anni fa era espressione del movimento cinque stelle ma anche rispetto a politici ed amministratori del passato. Pippo Gulino, che al primo turno era in testa, nulla ha potuto al ballottaggio (penalizzato a dire il vero, anche dal non avere potuto svolgere la campagna elettorale a causa del covid che lo ha colpito) anche dopo gli apparentamenti.

Di Mare ha preferito non apparentarsi con alcuno dei candidati sconfitti al primo turno. E’ stato sostenuto dalle sue quattro liste civiche “CambiAugusta”, “100 per Augusta“, “Destinazione futuro” e “C’è un futuro per Augusta”. I suoi sette assessori designati sono Rosario Sicari, Ombretta Tringali, Cosimo Cappiello, Giuseppe Carrabino, Rosario Costa, Beniamino D’Augusta e Tania Patania.

“E’ la vittoria della squadra, del merito, degli uomini e delle donne che decidono di camminare insieme” ha commentato il neo eletto dal palco di piazza Duomo.”Non ci saranno ripicche, nè condizioni precostituite”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*