Home / Se te lo fossi perso / Politica / Augusta, edilizia in crisi e uffici comunali poco funzionali

Augusta, edilizia in crisi e uffici comunali poco funzionali

Presentata dai consiglieri di opposizione una  e urgente, per determinare soluzioni immediate che riguardano il problemi in essere del quinto settore Urbanistica. “Il settore edilizio versa in uno stato di crisi generale a causa delle contingenze di natura economica che, negli ultimi 5 anni, hanno investito la nostra nazione. Questo problema, così come altrove, si riflette anche sul nostro territorio comunale dove, storicamente, l’edilizia ha svolto il ruolo di volano dell’economia. – fanno sapere i consiglieri di opposizione – Oggi però, in aggiunta al momento di crisi e tra le mille altre difficoltà a cui professionisti, imprese e indotto devono far fronte, gli operatori locali del settore si vedono costretti a fare i conti con il pessimo funzionamento degli uffici. Che, nel caso specifico riguarda proprio il quinto settore Urbanistica e che accorpa i seguenti servizi di segreteria, protocollo, archivio, pianificazione territoriale, Sitr, edilizia privata, sanatoria, contenzioso edilizio e ricostruzione”.

I dodici consiglieri stigmatizzano lo stato di paralisi del settore evidenziando criticità e che per tale motivo chiedono al primo cittadino, Cettina Di Pietro, un impegno di responsabilità. “Le criticità conclamate e da più parti poste all’attenzione di questa amministrazione riguardano l’esiguo numero di tecnici presenti negli uffici, la non idoneità dei locali, la pessima gestione organizzativa, il ridotto orario di ricevimento. A quasi un anno dall’insediamento della nuova amministrazione targata 5 Stelle – proseguono nel documento – si rileva con rammarico, che su questo tema non è stato fatto nemmeno il tentativo della ricerca di una soluzione, ma al contrario si è palesata una straordinaria indifferenza al problema”. E’ di questi giorni la protesta esercitata da parte di liberi professionisti e imprenditori del settore edile, che dapprima hanno organizzato un sit-in davanti l’ufficio urbanistica e presentato formale denuncia presso gli organi competenti per i gravi disservizi dell’ufficio urbanistica del Comune di Augusta. Il documento/denuncia è stato sottoscritto da 28 professionisti tra ingegneri, architetti, geometri, geologi, imprenditori ed operatori vari.

F.G.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*