Google+
Ultime Notizie

Augusta, Gulino e Di Mare pronti per il ballottaggio

Ultimo giorno di campagna elettorale in vista del ballottaggio ad Augusta. La coalizione civica a sostegno dell’ex sindaco Pippo Gulino, in testa al primo turno con 6.155 voti, sarà anche sostenuto dalle liste civiche “Attiva mente” di Biagio Tribulato, il consigliere più votato in questa tornata elettorale, e “Democratici e progressisti”, due delle tre che erano a sostegno dell’ex sindaco Massimo Carrubba, giunto terzo. Si tratterebbe, in entrambi i casi, di apparentamenti “tecnici”, come precisano le due liste nei rispettivi comunicati diramati.
Resta fuori dagli apparentamenti la lista civica “Augusta coraggiosa” capeggiata dall’ex sindaco Carrubba. Gulino poteva già contare sulle liste civiche “Nuovo patto per Augusta, “Augusta 2020” e “Civica per Augusta”.
Gulino non ha potuto seguire da vicino la campagna elettorale per il ballottaggio a causa del covid che lo ha colpito subito dopo il primo turno. Ma la squadra degli assessori e le persone vicine alle cinque liste che lo appoggiano sono tutti mobilitati per raccogliere consensi attorno al candidato sindaco.
In caso di vittoria dell’altro aspirante alla carica di sindaco, Giuseppe Di Mare, i seggi verrebbero quindi assegnati su base proporzionale. Secondo al primo turno con 5.313 voti, senza apparentamenti, Di Mare proverà a recuperare lo scarto che lo divide da Gulino affidandosi alle quattro liste civiche con cui ha concorso il 4 e 5 ottobre, con tre che hanno superato lo sbarramento e che esprimerebbero comunque complessivamente da 5 a 6 consiglieri comunali (“100 per Augusta”, “Destinazione futuro”, “CambiAugusta” e “C’è un futuro per Augusta”.
“Noi rappresentiamo il nuovo in questa competizione elettorale – ha detto Giuseppe Di Mare in un videomessaggio postato sui social– noi rappresentiamo la competenza, noi rappresentiamo la libertà, noi rappresentiamo la speranza per la nostra città. C’è un futuro per Augusta. Andiamo a vincere”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*