Google+
La gomma bucata dell'auto del sindaco di Augusta.

Augusta, squarciate le gomme dell’auto del sindaco Di Pietro

A distanza di otto mesi, i vandali sono tornati a colpire, bucando le gomme dell’auto di proprietà del sindaco di Augusta, Cettina Di Pietro. Ignoti malviventi, infatti, hanno forato due pneumatici, appiedando ancora una volta il primo cittadino megarese, che ha subito postato foto e notizia sul sul profilo facebook. Di Pietro lo definisce “vile gesto” ricordando come sia stata presa di mira a più riprese sui social.

“I peggiori – scrivono – arrivarono addirittura a scrivere che le ruote me le ero bucate da sola. Allora il gesto fu collegato al clima esasperato per la mancanza di acqua nell’isola, come se il guasto alla pompa di un pozzo fosse colpa mia”. Non è facile collocare il nuovo gesto vandalico consumato in concomitanza con l’arrivo della Seawatch con i 47 migranti al largo della penisola Magnisi. E giù nuovi post su facebook contro il sindaco accusato a causa del Decreto Salvini. Di Pietro stigmatizza di essere stata criticata da “gente che non è neppure capace di fare seria opposizione legata a fatti concreti ed alla realtà”

Il sindaco di Augusta dice di non starci più ad essere accusata per le scelte di un governo e non si capisce perché nessuno attacchi il neonato direttivo di Salvini ad Augusta, dal quale prendo le distanze! Basta alimentare clima immotivato di odio nei miei confronti! Basta! E annuncia di volere passare alle denunce.

Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars esprime solidarietà al sindaco di Augusta Cettina Di Pietro per l’ennesimo atto intimidatorio subito.
“A nome mio e del gruppo parlamentare del M5S  – dice il capogruppo del M5s all’Ars Francesco Cappello  – non posso che esprimere e ribadire vicinanza e sostegno a Cettina Di Pietro. Per la seconda volta, a distanza di pochi mesi, ignoti hanno tagliato le ruote della sua vettura; si tratta di segnali che non possono essere ignorati e auspichiamo che venga fatta luce al più presto sulla vicenda”. “A Cettina Di Pietro torno a esprimere sostegno e solidarietà. Il M5S – conclude – fa quadrato attorno al tuo operato”. 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*